COME ABBASSARE LA PRESSIONE CON UNA GIUSTA ALIMENTAZIONE - Dr.ssa Cultrera Concetta

COME ABBASSARE LA PRESSIONE CON UNA GIUSTA ALIMENTAZIONE

abbassare-pressione

Quando si soffre di pressione alta, curare l’alimentazione è molto importante. Vi sono infatti alcuni cibi che abbassano la pressione, contribuendo a raggiungere i livelli normali, mentre altri sono assolutamente da evitare in quanto sono alimenti che alzano la pressione a causa delle sostanze contenute.

Tra gli alimenti che abbassano la pressione vi sono quelli ricchi in potassio. Vi è infatti una correlazione tra potassio e pressione arteriosa. Alcuni studi suggeriscono che l’aumento di questo minerale sia in grado di aumentare l’escrezione di sodio attraverso le urine, con conseguente riduzione della pressione. Viceversa, un calo di potassio sembrerebbe favorire l’aumento della pressione del sangue. Con meccanismi ancora sconosciuti, anche il magnesio fa bene in quanto contribuisce a ridurre i livelli pressori.

Vediamo nel dettaglio quali sono i cibi che abbassano la pressione:

  • cioccolato amaro:Si tratta di un ottimo alleato per la pressione grazie al suo effetto vasodilatatore.
  • verdure di stagione : tra cui sedano, broccoli, spinaci, barbabietola rossa, ecc. Da consumare preferibilmente crude oppure cotte al vapore.
  • mirtilli (neri e rossi): i mirtilli fanno molto bene alla salute e possiedono numerose proprietà benefiche per l’organismo. Tra queste anche benefici per chi soffre di ipertensione.
  • semi di lino: un vero e proprio antipertensivo naturale, da non far mancare nella nostra dieta. Aiutano a tenere i valori pressori nella norma ed il loro effetto è confermato da molte ricerche mediche.
  • mandorle ed anacardi: Ottimi per il contenuto di magnesio, stimolano il metabolismo e sono una soluzione adatta come snack per chi vuol perdere peso.
  • Banane e avocado: rientrano a pieno titolo tra i cibi che abbassano la pressione. I benefici in questo caso derivano dalle elevate quantità di potassio che svolge un’azione di dilatazione delle fibre muscolari che costituiscono le pareti interne dei vasi sanguigni.
  • pesce: soprattutto quello azzurro come sgombro e salmone, ricchi in acidi grassi omega 3.
  • lupini: sono dei legumi dalle numerose proprietà benefiche per l’organismo. Tra queste sono ottimi proprio come alimento per abbassare la pressione.

Si aggiungono inoltre: cereali integrali, erbe aromatiche e spezie come aglio, cipolla, rosmarino, zenzero, zafferano e peperoncino e la curcuma che contiene la curcumina, antinfiammatorio naturale.

Nella dieta per la pressione alta è consentito anche il consumo di carni bianche, come pollo o tacchino. Pasta e pane sono consentiti purché integrali. Si possono anche mangiare formaggi freschi come stracchino e mozzarella, ma solo due volte alla settimana. Evitare un consumo eccessivo di sale.

I cibi invece non consentiti sono: insaccati e salumi, dadi ed estratti di carne, cibi conservati in salamoia, prodotti in scatola, compresi legumi e mais, maionese, ketchup, patatine, popcorn, salatini, fritture e intingoli, formaggi stagionati come pecorino e gorgonzola, burro, lardo, panna, margarina, bibite zuccherate, zuppe pronte in scatola, dolci da forno confezionati, cibi affumicati e superalcolici.

Ci sono poi cibi che possono essere assunti con particolare moderazione, tra questi: il vino, la , il caffè, le carni rosse, il pane e i prodotti da forno come i grissini e le merendine.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online