Alimentazione e psoriasi : cosa mangiare e cosa e’ meglio evitare - Dr.ssa Cultrera Concetta

Alimentazione e psoriasi : cosa mangiare e cosa e’ meglio evitare

alimentazione-psoriasi

E’ risaputo che una corretta e sana alimentazione può avere un forte impatto sulla salute. Una dieta sana può persino influire sui problemi della pelle gravi come la psoriasi.

La psoriasi è una malattia infiammatoria che coinvolge appunto la pelle, di solito a carattere cronico e con episodi ripetuti nel tempo, sebbene non sia né infettiva né tantomeno contagiosa. Abbastanza diffusa nella popolazione tra il genere maschile e femminile questa malattia si manifesta con l’apparizione di chiazze anche molto estese, dove la pelle risulta ispessita, squamosa e screpolata. Sebbene possa comparire in qualsiasi area del corpo, tende a localizzarsi in corrispondenza dei gomiti, delle ginocchia, della schiena e del cuoio capelluto, ma anche su mani, piedi e inguine.

QUALI CIBI EVITARE SE SI E’ AFFETTI DA PSORIASI:

Nonostante le ricerche non abbiano ancora confermato un collegamento diretto tra psoriasi e cibo, chi ne soffre trova sollievo eliminando alcuni cibi specifici dalla propria dieta. Più in generale, chi soffre di patologie croniche autoimmuni e infiammatorie (psoriasi, morbo di Crohn, retto colite-ulcerosa) dovrebbe limitare l’assunzione di:

  • alcool: a causa del suo effetto vasodilatatore, l’alcol permette ai linfociti T di raggiungere gli strati più esterni della pelle, causando un peggioramento dei sintomi della psoriasi;
  • glutine;
  • cibo spazzatura: ricco di grassi saturi, grassi trans, amido raffinato e zucchero che favoriscono le infiammazioni;
  • patate, pomodori e melanzane: possono peggiorare i sintomi della psoriasi, a causa dell’alto contenuto di un composto chimico, noto come solanina.
  • latticini: possono causare delle infiammazioni a causa della proteina caseina, strettamente connessa agli stati infiammatori;
  • zuccheri raffinati;
  • condimenti: come ketchup, maionese, tabasco, aceto e spezie quali cannella, curry e paprica;
  • carni rosse: perché altamente sature di acido arachidonico, che causa le infiammazioni;
  • agrumi: possono causare dei focolai di psoriasi, specie nelle persone allergiche;
  • cibi fritti;

 

I CIBI CONSIGLIATI SE SI E’ AFFETTI DA PSORIASI:

 

Per chi soffre di psoriasi, non ci sono solo cibi da evitare, ma anche alimenti da prediligere e consumare spesso, perché influiscono positivamente sulla psoriasi, equilibrando la dieta e mantenendo sotto controllo il peso.

 

Gli alimenti da consumare spesso sono:

  • verdure: si elencano tutti i vegetali ricchi di sostanze utili a rafforzare la naturale protezione della pelle, quali la vitamina E il betacarotene. In particolare lattuga, radicchio, broccoli, cicoria, barbabietole e bieta, ma anche le carote;
  • Frutta: molto indicate le varietà ricche di acido folico, antiossidanti, potassio, fibre, vitamina A ed E: dai classici come mele e pere, ma anche banane e ananas. Ottima anche la frutta idratante, come il cocomero;
  • cereali: preferibilmente integrali, poiché ricchi di fibre e micronutrienti, nonché antiossidanti e minerali. In particolare, l’avenaè nota per le sue proprietà lenitive sulla pelle: non solo a uso esterno, ad esempio con dei bagni rilassanti, ma anche nella normale alimentazione;
  • mirtilli:, ricchi di vitamina C, manganese e fibre hanno forti effetti antiinfiammatori;
  • carni bianche: come pollo e tacchino;
  • pesce e frutti di mare: che riducono le infiammazioni e stimolano il sistema immunitario, grazie anche agli omega-3 e all’olio di pesce, molto importanti per la salute del cuore;
  • noci e avocado: alimenti ricchi dei cosiddetti grassi buoni;

Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online