I CIBI PER MIGLIORARE L’UMORE - Dr.ssa Cultrera Concetta

I CIBI PER MIGLIORARE L’UMORE

cibi-umore

E’ importante seguire una alimentazione che possa in qualche modo migliorare il nostro umore. In questo caso possiamo considerare come migliori i cibi che stabilizzano il livello di zucchero nel sangue e stimolano le sostanze che ci fanno sentire bene, come la serotonina.

I cibi sì che migliorano l’umore

  • I carboidrati : sono fondamentali per dare energia e buon umore e aumentano i livelli di serotonina.
  • Carni magre: Carne magra di maiale e manzo, il pollo senza pelle e il tacchino
    sono fonti salutari di proteine, incluso l’aminoacido tirosina. La tirosina aumenta i livelli di dopamina e norepinefrina, sostanze che aiutano la concentrazione. Le carni contengono vitamina B12, un aiuto contro insonnia e depressione.
  • Anacardi, mandorle e nocciole :Questo tipo di frutta secca non solo è ricco di proteine, ma contiene anche magnesio, un minerale che gioca un ruolo fondamentale nella conversione dello zucchero in energia. Il magnesio si trova anche nei cereali integrali e in alcuni tipi di pesce.
  • Cereali integrali: Il corpo assorbe i cereali integrali lentamente, mantenendo i livelli di energia e di zucchero nel sangue  stabili.
  • Verdura a foglia :Un altro nutriente in grado di ridurre il rischio di depressione è l’acido folico. E’  possibile trovare l’acido folico nella verdura a foglia verde, inclusi gli spinaci e la lattuga romana. Anche i legumi, la frutta secca e gli agrumi sono un’ottima fonte di acido folico.
  • Cioccolato fondente: Il cioccolato fondente è un valido aiuto contro stanchezza e cattivo umore.
  • Salmone: Il salmone, è ricco di acidi grassi omega 3. Gli studi affermano che questa sostanza protegge dalla depressione. In ogni caso, gli omega 3 offrono un’ampia gamma di benefici, inclusi quelli utili alla salute del cuore.
  • Acqua: Disidratazione e stanchezza vanno di pari passo. Alcuni studi affermano che anche una lieve disidratazione può rallentare il metabolismo e minare il livello di energia. La soluzione è semplice: bere molta acqua o altre bevande non zuccherate ad intervalli regolari.
  • Caffè: Il caffè è considerato uno degli alimenti più popolari quando si tratta di ridare vigore al nostro livello di energia, e sembra che funzioni, almeno a breve termine. La caffeina influisce sul metabolismo migliorando temporaneamente concentrazione ed energia.
  • Fibre : Le fibre sono una sorta di stabilizzatore di energia. Rallentano la digestione, assicurando un apporto stabile di energia durante il corso dell’intera giornata. Consumate quindi fagioli, frutta, verdura, pane e cereali integrali.

Consigli utili: Per mantenere un livello adeguato di energia e di buonumore durante la giornata sarebbe opportuno non saltare la colazione. Gli studi dimostrano che le persone che fanno colazione ogni mattina hanno un maggiore livello di energia durante il giorno e il loro umore è influenzato positivamente.
Un’altra strategia per stabilizzare il livello di zucchero nel sangue, energia e umore è quella di fare piccoli pasti o spuntini ogni tre/quattro ore, piuttosto che pochi pasti sostanziosi. Inoltre fare attività fisica aiuta ad aumentare il livello di energia e migliora il buonumore. Anche una camminata di 15 minuti può essere di aiuto e i benefici aumentano praticando attività fisica con maggiore frequenza.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online