DIMAGRIRE CON UNA CORRETTA RESPIRAZIONE - Dr.ssa Cultrera Concetta

DIMAGRIRE CON UNA CORRETTA RESPIRAZIONE

respirazione

La respirazione ha un ruolo importante nella perdita di peso. Non tutti, infatti, sanno quanto respirare abbia un ruolo significativo per il benessere psicofisico dell’organismo.

Spesso si respira in modo corto e superficiale, cosa che provoca, a lungo andare, tensioni, ansia, paura; oppure si usa e si muove male il diaframma o non si presta attenzione all’azione dei muscoli, primari o secondari che siano. Lo yoga, per esempio, sostiene che la vita di qualsiasi essere umano sia collegata alla velocità del respiro: più lento è il respiro, più lunga è la vita, e viceversa.

Respirare è dunque qualcosa non solo di vitale, ma che ci permette di vivere ancora più a lungo e in modo migliore. La scarsità di CO2 provocata dall’iperventilazione e la conseguente scarsa ossigenazione dei tessuti influiscono infatti anche sull’accumulo di tessuto adiposo. Di seguito alcuni consigli e indicazioni da mettere in atto per aiutare l’organismo a bruciare grassi, rinforzarsi e tonificarsi anche grazie al respiro:

  • E’ importante prendere consapevolezza del respiro e renderlo calmo, lento e silenzioso  in ogni situazione.
  • Bisogna individuare se la respirazione avviene a con la pancia o con il torace: La risposta corretta per l’organismo dovrebbe essere la prima, imitando in questo i bambini, che riescono a urlare per ore proprio perché usano il diaframma per respirare.
  • Utili sono esercizi di respirazionedi vario tipo: respirazione circolarerespirazione diaframmatica respirazione Yoga.

A proposito della respirazione con il diaframma durante i primi giorni, senza nessun tipo di dieta, con solo 15 minuti al giorno si riescono a bruciare circa 900 calorie, modellando e tonificando il corpo ed eliminando grasso superfluo e cellulite.

Tuttavia non si parla di un processo miracoloso: i benefici si ottengono solo se agli esercizi di respirazione si abbina un corretto regime alimentare e un allenamento costante. Dunque non basta solo respirare per dimagrire. Il respiro, semplicemente, combatte lo stress e permette di controllare le proprie emozioni, evitando di ricorrere all’eccesso di cioccolato, merendine e caramelle quando si è di malumore.

Tra le altre cose, bisogna prestare attenzione alle proprie condizioni di salute: se si soffre d’asma o si hanno problemi cardiaci, è bene prima consultare il proprio medico. E, condizionando il respiro, è importante stare attenti alle possibili conseguenze che in casi estremi si potrebbero avere tra cui ad esempio : palpitazioni,  e  perdita di conoscenza.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online