Gli alimenti giusti per abbronzarsi - Dr.ssa Cultrera Concetta

Gli alimenti giusti per abbronzarsi

abbronzatura-perfetta

Con l’arrivo della prima ondata di caldo si può dire che l’estate sia ormai alle porte e come sempre gli italiani sembrano essere particolarmente interessati alla tintarella.

E’ senz’altro vero che per aiutare l’abbronzatura non è importante solo applicare le creme solari giuste ma anche seguire un certo tipo di alimentazione, che includa proprio quei cibi che permetteranno di arrivare a fine estate con una pelle non solo abbronzata, ma bellissima e sana. Alimenti che non possono mancare perché contengono proprio quei nutrienti specifici di cui ha bisogno la pelle durante l’esposizione al sole.

Il primo consiglio è fare il pieno di cibi ricchi di vitamina A, che ha il potere di stimolare la melanina, il pigmento che fa diventare la pelle scura e che, quindi, favorisce la tintarella. Ne sono un esempio la frutta e la verdura di colore giallo o rosso-arancione come carotepeschealbicocche e fragole, che sono anche ricchissime di betacarotene, alleato perfetto della tua abbronzatura. Per un ottima abbronzatura fai da te da non trascurare sono anche tutti i cibi ricchi di licopene, una sostanza che aiuta la pelle a resistere a lungo all’esposizione solare. Tra questi: pomodorianguria, ciliegie,peperoni.

Da non dimenticare sono anche gli spinaci e il radicchio : l’alta dose di vitamina A contenuta negli spinaci li rende la verdura perfetta per ottenere e mantenere una bella abbronzatura. Inoltre grazie alla luteina, gli spinaci proteggono anche gli occhi dai danni solari. A pari merito con gli spinaci per quantità di vitamina A troviamo il radicchio. Oltre a garantire un’abbronzatura perfetta, grazie al suo basso apporto calorico, il radicchio è un alimento molto indicato anche per le diete ed è ideale per affrontare alla grande la prova costume.

Cicoria e lattuga contengono appena più vitamina A del melone giallo, e sono la prova del fatto che anche le verdure o ortaggi verdi sono utili per abbronzarsi velocemente come la frutta e gli ortaggi arancioni. Tra le verdure da prendere in considerazione per un’abbronzatura sana, ci sono poi anche broccoli, cavolo e cavolfiore: sono ricchi di selenio, come le patate, che combatte i radicali liberi causa dell’invecchiamento precoce.

Ottimi per abbronzarsi meglio, sono anche tutti gli alimenti che aiutano a mantenere la pelle giovane ed elastica come i cibi ricchi di Omega 3 e omega 6 (soia gialla, mandorle, semi di lino, pesce, latte) e le sostanze oleose come l’olio extravergine d’oliva e l’olio di girasole che, grazie alle proprietà antiossidanti della vitamina E, combattono l’invecchiamento cellulare e stimolano la rigenerazione dell’epidermide.

Inoltre per preparare la pelle all’esposizione al sole nel modo migliore, bisognerebbe bere almeno 2 litri di acqua al giorno: una pelle ben idratata infatti si abbronza più in fretta.

Tutti questi cibi non solo sono amici dell’abbronzatura, ma soddisfano anche molte altre esigenze: nutrono, dissetano, reintegrano i sali minerali persi con il sudore, riforniscono di vitamine, mantengono in efficienza l’apparato intestinale con il loro apporto di fibre e ostacolano l’azione dei radicali liberi prodotti nell’organismo dall’esposizione al sole.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online