GLI EDAMAME I FAGIOLI DI SOIA - Dr.ssa Cultrera Concetta

GLI EDAMAME I FAGIOLI DI SOIA

edamame

Gli edamame sono dei fagioli di soia poco calorici e ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo. Sono tipici della cucina tradizionale asiatica e da qualche tempo stanno riscuotendo un grande successo anche nelle cucine degli chef di tutto il mondo per la loro versatilità e per le eccezionali proprietà nutrizionali.

I baccelli dei fagioli di soia vengono raccolti quando sono ancora acerbi e vengono cotti (in genere al vapore o lessati) per essere poi mangiati da soli (come snack/aperitivo con un pizzico di sale) o diventare ingrediente per condire insalate, zuppe e altre preparazioni. Rispetto ai fagioli di soia maturi hanno l’86% di proteine vegetali in più. I fagiolini di soia sono di un verde brillante, hanno un sapore che va sul dolce e devono restare croccanti come sono anche dopo la cottura (che perciò deve essere breve).

Questi legumi sono un alimento ricchissimo di proprietà nutrizionali. Sono particolarmente indicati per chi segue un’alimentazione vegana o vegetariana in quanto contengono un’elevata presenza di proteine vegetali. Eccezionali sotto ogni punto di vista, contengono fibre, vitamine, soprattutto ( C ed E ) e sali minerali tra cui magnesio e potassio che contribuiscono a rendere gli edamame un alimento altamente consigliato per una dieta sana ed equilibrata.

Inoltre contengono isoflavoni che sono un gruppo di composti fitonutrienti con azione antiossidante che fanno parte della categoria dei fitoestrogeni, sostanze di origine vegetale simili agli estrogeni sia dal punto di vista strutturale che dal punto di vista funzionale. Questi possono essere utili nella prevenzione di patologie cardiache (abbassano la pressione arteriosa) e del rischio di cancro al seno e alla prostata ed a ridurre i livelli di LDL, il colesterolo cattivo, nel sangue.

Le sostanze fitochimiche contenute nella soia edamame poi contrastano gli squilibri ormonali, risultando d’aiuto per le donne in sindrome premestruale e in menopausa, mentre gli antiossidanti contenuti nei fagioli di soia rafforzano le difese immunitarie e combattono l’azione negativa nell’organismo dei radicali liberi, riducendo anche i livelli di rischio di patologie neurodegenerative.

Come mangiare i fagioli di soia

La soia edamame si può mangiare in molti modi:  Il prodotto surgelato può essere scottato velocemente in acqua bollente (o passato al microonde), i bacelli di soia freschi possono essere bolliti o, meglio ancora, cotti al vapore e gustati all’orientale con solo un po’ di sale.

Possono essere cucinati anche come i legumi nostrani, tipo le fave e i piselli, quindi in padella o in pentola.

Se ben surgelato il prodotto conserva comunque le sue proprietà nutritive e organolettiche, ma non bisogna far cuocere troppo i fagioli di soia, bastano pochi minuti (4-5, sia in pentola sia in padella con acqua e il fondo e/o il condimento scelto) altrimenti non restano ben croccanti.

Inoltre i fagioli di soia, grazie alle loro proteine vegetali e agli altri nutrienti menzionati poc’anzi, se abbinati ad esempio ai cereali formano un pasto completo e abbastanza saziante. Si prestano, infatti, in caso di dieta e potrebbero essere considerati il giusto compromesso tra un legume e un ortaggio, grazie alla moderata funzione calorica e al notevole apporto idro-salino.

Considerando che la soia è uno dei cibi frequentemente coinvolti nelle allergie alimentari, gli edamame si prestano inoltre alla dieta del celiaco, dell’intollerante al lattosio e dell’ipersensibile all’istamina.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online