GLI USI E I BENEFICI DEL MIGLIO - Dr.ssa Cultrera Concetta

GLI USI E I BENEFICI DEL MIGLIO

miglio

Il miglio è un cereale con interessanti proprietà terapeutiche e numerosi benefici per la nostra salute. E’ stato riscoperto negli ultimi tempi grazie al suo gusto delicato ed all’assenza di glutine. Caratteristica questa che lo rende un alimento consigliato per i celiaci.

I maggiori paesi produttori sono l’India, la Cina e la Nigeria. In Europa la coltivazione del miglio fu quasi abbandonata a causa dei problemi derivanti dalla sua raccolta. I piccoli semi del miglio si confondevano infatti con altri semi di piante selvatiche e ne rendevano problematica la raccolta.

Una delle sue caratteristiche più importanti è il suo elevato grado di conservazione che pare sia dovuto alla presenza di fenoli nel suo seme. Se conservato in modo idoneo in contenitori ben chiusi e lontano da calore ed umidità, si mantiene integro per molto tempo.

Vediamo nel dettaglio i benefici del miglio:

  • E’ Diuretico : È un alimento con proprietàdiuretiche ed energizzanti, che porta benefici in caso di spossatezza. Ha la capacità di assorbire acqua, rendendo il colon idratato e prevenendo la costipazione.
  • Migliora la Digestione :Il miglio apporta benefici anche in caso di gonfiore e crampi addominali e riduce l’insorgenza di ulcere gastriche. Regolarizzando la digestione aiuta il corpo ad eliminare velocemente i rifiuti. La sua assunzione fa bene anche ai reni ed al fegato. È un cereale alcalino che viene digerito con molta facilità ed è quindi indicato in caso di acidità di stomaco, nella prima infanzia e negli stati di convalescenza. Come tutti gli alimenti ricchi di fibre migliora la digestione facilitando il transito intestinale degli alimenti.
  • Utile in caso di malattie Cardiovascolari : Secondo uno studio condotto nella Corea del Sud, il miglio apporta benefici nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. È una ricca fonte di potassio e di magnesio, minerali che hanno la proprietà di abbassare la pressione sanguigna.

Questi minerali, agendo come vasodilatatori, portano grandi benefici nella prevenzione di infarti, ictus ed aterosclerosi.

  • Riduce il diabete: È noto che il consumo regolare di miglio riduce il rischio di diabete mellito e di disturbi nel tratto gastrointestinale. Queste proprietà, secondo i ricercatori, sono da attribuirsi ai polifenoli ed al contenuto di fibre alimentari. Ci sono molti altri studi che sostengono che il regolare consumo di questo cereale porta ad un miglioramento del controllo glicemico nei pazienti diabetici.
  • Disintossica l’Organismo: Ha un buon contenuto di composti con proprietà antiossidanti che aiutano anche il fegato ed i reni a liberarsi dalle tossine.
  • Aumenta la secrezione dei calcoli biliari: Uno studio pubblicato sull’AmericanJournal of Gastroenterology dimostra le  proprietà benefiche del miglio contro i calcoli alla bile. I ricercatori sono convinti che il consumo di fibre insolubili non solo accelera il tempo di transito intestinale ma aumenta anche la secrezione di acidi biliari.
  • Abbassa il Colesterolo  :È una buona fonte di fibra alimentare che di fatto svolge un ruolo attivo nell’eliminazione del colesterolo cattivo
  • E’ antitumorale: Alcuni studisuggeriscono che i flavonoidi presenti nel cereale hanno proprietà antiossidanti utili nel contrastare gli effetti dei radicali liberi. I radicali liberi sono un sottoprodotto del metabolismo umano che può causare l’insorgere di varie malattie croniche tra le quali anche i tumori.
  • Non Contiene Glutine : ilmiglio è un cereale privo di glutine e quindi particolarmente adatto alle persone interessate dal morbo celiaco.

 


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online