IL KIWI UN FRUTTO DAGLI INCREDIBILI BENEFICI - Dr.ssa Cultrera Concetta

IL KIWI UN FRUTTO DAGLI INCREDIBILI BENEFICI

kiwi

Il kiwi è un frutto molto popolare, esportato in tutto il mondo, ma è l’Italia il maggior produttore mondiale con la coltivazione concentrata soprattutto nel Lazio. Le proprietà dei kiwi sono numerose, gli studi suggeriscono che il consumo di questi frutti apporta una varietà di benefici per la nostra salute, tra cui la diminuzione del rischio di malattie cardiache, la riduzione della costipazione e una migliore digestione delle proteine.

Come la maggior parte della frutta fresca, i kiwi sono principalmente composti da acqua e carboidrati, ma nonostante ciò, grazie al moderato indice glicemico, sono un alimento sicuro per il consumo anche da parte di persone con diabete.

Dal punto di vista energetico non è un frutto molto calorico perché contiene circa 61 calorie ogni 100 grammi di prodotto. La polpa del kiwi è costituita da circa il 3% di fibre, comprendendo sia quelle insolubili (come lignina ed emicellulosa) che quelle solubili, in particolare le pectine. La fibra non viene digerita a livello intestinale, ma una volta giunta nel colon promuove la crescita di batteri benefici, riducendo il rischio di sviluppare il tumore del colon-retto e proteggendoci contro le infezioni. Inoltre, l’adeguata assunzione di fibre ha anche altri benefici come l’aumento del senso di sazietà, il miglioramento del transito intestinale e la riduzione dell’assorbimento di zuccheri semplici e di grassi, soprattutto il colesterolo.

I PIU’ IMPORTANTI BENEFICI

  • Sono ideali contro la stitichezza: La stitichezza è un disturbo caratterizzato da irregolarità intestinale, feci dure, ed evacuazione scarsa o assente. È legata ad una cattiva salute del colon ed è fonte di preoccupazione soprattutto quando ad esserne affetti sono le persone anziane. A tal proposito il consumo di 2 kiwi al giorno per circa 4 settimane migliorerebbe l’evacuazione in soggetti con sindrome dell’intestino irritabile. Se consumato a colazione, aiuta ancora di più in questo aspetto.
  • Migliorano l’ assorbimento di ferro: I kiwi sono un’ottima fonte di vitamina C (acido ascorbico) che ha la capacità di aumentare l’assorbimento del ferro dal tratto digerente. Pertanto, concludere il pasto con un paio di kiwi è un’ottima strategia per prevenire l’anemia.
  • Migliorano la digestione delle proteine: I kiwi sono ricchi di actinidina, un composto vegetale unico capace di denaturare (rompere) le proteine. L’actinidina può migliorare la digestione delle proteine nell’intestino e, per questo motivo, il consumo di kiwi può dare beneficio a quelle persone con alterata digestione proteica e in chi accusa una spiacevole sensazione di pienezza dopo aver assunto pasti ad alto contenuto proteico.
  • Serve a dimagrire e a eliminare la ritenzione idrica: Dato che contiene un’alta percentuale di acqua permette di perdere peso e di sentirsi più sazi. In più, non contiene troppo sodio, risultando perfetto nelle diete dimagranti e per perdere liquidi, soprattutto durante la gravidanza. Il kiwi è, infatti, molto diuretico e non deve mancare nell’alimentazione delle persone obese o in sovrappeso. È utile nei casi di insufficienza cardiaca o epatica.
  • Migliorano la salute del cuore: Le malattie cardiache sono attualmente la causa più comune di morte prematura al mondo. Alcuni dei principali fattori di rischio includono l’ipertensione, il colesterolo alto e la presenza di coaguli di sangue. Diversi studi indicano che il consumo di 2-3 kiwi al giorno può ridurre alcuni di questi fattori di rischio.
  • Fanno bene alle ossa: Questa proprietà si deve ai sali minerali presenti in questo frutto, come rame, magnesio e potassio.
  • Hanno proprietà antiossidanti: i kiwi sono ricchi di una quantità impressionante di vitamina C, molto maggiore rispetto agli agrumi, garantendo a questi frutti ottime proprietà antiossidanti, proteggendo così il nostro DNA dal danno ossidativo, riducendo il rischio di sviluppare patologie infiammatorie e tumorali.
  • I kiwi migliorano il sonno: i kiwi sono ricchi di diversi composti tra i quali antiossidanti e serotonina che possono essere utili nel trattamento dei disturbi del sonno, tanto da considerare questi frutti come veri e propri sedativi alimentari.

Rafforzano le difese immunitarie : la vitamina C, di cui è ricco questo frutto, protegge dalle infezioni, stimolando la formazione degli anticorpi e rafforzando il sistema immunitario.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online