La dieta della sposa - Dr.ssa Cultrera Concetta

La dieta della sposa

dieta-sposaNelle settimane che precedono le nozze, a causa dei numerosi preparativi e dello stress accumulato per le tante cose da fare, si tende a mangiare in modo non molto regolare e questo può portare ad un aumento di peso. Il sogno di ogni sposa, infatti, è quello di apparire raggiante e perfetta nel giorno più importante della propria vita e spesso il tempo a disposizione per perdere i chili in eccesso è davvero poco.

Se i chili da perdere sono molti, l’ideale sarebbe evitare il fai da te e rivolgersi ad un dietologo- nutrizionista che vi seguirà nei mesi che precedono le nozze con una dieta su misura appropriata alle esigenze della persona; se, al contrario, i chili da perdere non sono molti, e l’obbiettivo è quello di non aumentare di peso gli ultimi giorni, basta eliminare alcune cattive abitudini che vi faranno ingrassare, come saltare i pasti oppure mangiare molti grassi e fritti.

Perseguire uno stile di vita sano e basato su un crescente consumo di acqua, frutta e verdura gioverà soprattutto alla pelle, rendendola luminosa, rosea e uniforme.

La dieta dimagrante prima del matrimonio dovrà essere il più equilibrata possibile per consentire alla sposa di arrivare in forma all’altare
Di seguito una serie di consigli alimentari che non porteranno certo a smaltire tanti chili di troppo in poco tempo, ma sicuramente, faranno in modo di arrivare all’altare sorridenti e lontani da ulteriori fonti di stress prematrimoniali:

  • Bere ogni mattino, mezz’ora prima della colazione, acqua tiepida e limone: Il succo di limone contiene enzimi naturaliche sono associati alla perdita di peso. Le proprietà snellenti del limone sono molto conosciute. È un eccellente disintossicante, riduce le infiammazioni e contiene una grande quantità di vitamina C e sali minerali come potassio, magnesio e calcio, considerati fondamentali per il benessere psicofisico.
  • Non saltare mai la colazione: la prima regola da seguire per la dieta della sposa è quella di fare un’abbondante colazione: consumate un succo fresco, latte con cereali e non dimenticate un frutto.
  • Pasti leggeri e porzioni più ridotte : è preferibile un pranzo leggero ma allo stesso tempo gustoso: via libera alla pasta, meglio se integrale e magari condita solo con del pomodoro fresco o condimenti a base di verdure. A cena invece si potrebbe consumare della carne magra con un contorno di verdure cotte a volontà o un pesce biancocotto al forno o alla griglia. Nei giorni prima delle nozze avrete bisogno di moltissime energie e per questo non dimenticate lo spuntino di metà mattina e la merenda.
  • Bere tanto : almeno un litro e mezzo o due di acqua al giorno servirà per depurarsi, avere più energia ed un metabolismo più veloce.
  • Evitare dolci , alcolici e cibi confezionati: prediligere piuttosto succhi di frutta e tisane. Può servire, inoltre, tenere un diario in cui annotare tutto quello che si consumanell’arco della giornata.
  • Dormire bene ed evitare attacchi di fame nervosa notturni : andare a letto e alzarsi sempre alla stessa ora, evitare alcol e caffeina nelle quattro ore prima di coricarsi; non assumere a cena cibi troppo elaborati per favorire la digestione e non fare attività fisica prima di coricarsi .
  • Aumentare il movimento fisicole future spose dovrebberoaumentare di circa 30 minuti l’attività fisica settimanale e se questo non dovesse essere possibile, al posto dell’ascensore si possono preferire le scale, scegliere un posto auto piuttosto lontano dal luogo di lavoro e camminare a piedi più del solito.

Grazie a questi piccoli ma importanti accorgimenti, sarà possibile per ogni sposa sentirsi in gran forma ed affrontare con serenità il giorno fatidico tanto atteso.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online