LA VERDURA DI SETTEMBRE - Dr.ssa Cultrera Concetta

LA VERDURA DI SETTEMBRE

verdurasettembre

Settembre è il mese che segna l’arrivo del primo fresco e l’aria calda tipica dei mesi estivi sembra, infatti, volgere al termine.

Vediamo nel dettaglio la verdura tipica di questo mese:

I Fagioli : esistono diverse varietà di fagioli; sono ottimi per zuppe o minestre, hanno un buon contenuto proteico, sono ricchi di fibre, e proprio per questo aiutano a mantenere ad un buon livello il peso corporeo, oltre ad essere una buona fonte di minerali, soprattutto calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, rame, e di vitamine del gruppo B.

Le Carote: fonte di Vitamina A, necessaria per la salute in genere ma nello specifico per la pelle, la vista e la crescita, le Carote sono disponibili in tutti i periodi dell’anno, ma quelle di campo si raccolgono per lo più alla fine della stagione estiva. Dal basso apporto calorico, sono perfette come spuntino per saziare la fame e sono facilmente digeribili. Sono ideali per tante ricette dal primo al dessert, tuttavia mangiate crude come antipasto con un filo d’olio mantengono le loro principali proprietà nutritive.

I fagiolini: pur appartenendo alla famiglia delle Leguminose, hanno qualità più simili a quelle degli ortaggi. Sono, infatti, ricchissimi di acqua e presentano un quantitativo minore di proteine. Contengono molte fibre e favoriscono, dunque, la motilità intestinale. Possono vantare un ottimo contenuto di vitamina A e sali minerali, soprattutto potassio. Hanno poche calorie e presentano qualità diuretiche e rinfrescanti.
Gli Spinaci : molto conosciuti per il loro contenuto di ferro.
Le Patata :la patata è tra i frutti della terra più amati da tutti, anche i bambini. È molto utilizzata come impasto per moltissime cose, quindi decisamente versatile; inoltre il costo è economico rispetto alla stragrande maggioranza delle verdure.

Aglio : Anche se non propriamente un ortaggio, Settembre è anche la stagione per acquistare l’aglio e conservarlo poi al fresco in cantina oppure in un angolo del balcone riparato però chiuso in un sacco di tela. Dal sapore forte ma alla base di tanti piatti.

I funghi: che aiutano a rinforzare il nostro sistema immunitario e sono un’ottima fonte di sali minerali;

Il mais: ricco di ferro e privo di glutine, è un alimento ideale per chi soffre di anemia e di celiachia. Alleato di stomaco e intestino grazie alla fibra alimentare contenuta al suo interno, è facilmente digeribile e quindi può essere mangiato anche da bambini e donne in gravidanza.

Le melanzane: povere di calorie e ideali per depurare il fegato.

La zucca: ricca di vitamine A, B ed E contiene molti sali minerali: le proprietà benefiche lo rendono un ortaggio antiossidante e antinfiammatorio.

 

A Settembre ritornano anche i porri: diuretici e disintossicanti, aiutano anche a perdere peso grazie alle fibre, alle poche calorie e al potere saziante.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online