LE PROPRIETA’ BENEFICHE DEI BROCCOLI - Dr.ssa Cultrera Concetta

LE PROPRIETA’ BENEFICHE DEI BROCCOLI

broccoli

I broccoli sono tra gli ortaggi invernali più noti  per le loro virtù salutari e la versatilità in cucina. Appartengono alla famiglia delle crucifere o brassicacee, come i cavolfiori, broccoli e le verze.

Diversamente dagli altri vegetali appartenenti alla famiglia delle Crocifere ha un più alto contenuto di vitamine e minerali. Sono infatti verdure molto ricche di vitamina C, B ed E, di ferro, calcio, fosforo e potassio, e poco caloriche. Sono nutrienti e si adattano a tanti abbinamenti in tavola. Sia con primi piatti, che con secondi e legumi.

Se ne utilizzano le infiorescenze racchiuse tra le foglie, come per i cavolfiori, mentre nel caso delle verze, sono le foglie stesse ad essere mangiate. Il più grande inconveniente di queste verdure è l’odore, soprattutto quello emanato durante la cottura, ma un metodo per evitarlo è quello di mettere nell’acqua di cottura un po’ di aceto di vino oppure un pezzo di pane, anche raffermo.

 

Ci sono molti motivi per arricchire la nostra alimentazione con questi ortaggi, vediamo le principali proprietà e i benefici:

Aiutano a purificare l’organismo: i broccoli sono depurativi, aiutano ad eliminare le tossine e le scorie in eccesso: grazie all’elevato contenuto di acqua, stimolano la diuresi combattendo così anche la ritenzione idrica e gli accumuli adiposi.

Utili in caso di anemia: I broccoli sono una buona fonte di ferro che viene meglio assorbito dall’organismo grazie all’abbondanza di vitamina C e di acido folico. Il consumo di questo ortaggio è quindi consigliato in quelle situazioni in cui si è più a rischio di sviluppare l’anemia, come ad esempio le donne in gravidanza e in allattamento.

Ideali se si soffre di diabete: Gli alimenti ricchi di fibre ma poveri di calorie, come i broccoli, sono perfetti per prevenire il diabete e regolare i livelli glicemici. Inoltre, il sulforafano sembrerebbe in grado di riparare i danni causati dall’iperglicemia all’apparato cardiovascolare.

Protettivi contro varie forme di tumore : I broccoli sono ricchi di numerosi composti che si ritiene abbiano effetti protettivi contro diverse forme di tumore come quello al polmone, al colon-retto, della mammella, alla prostata, al pancreas e il tumore gastrico. Ciò che rende i broccoli e le altre Crocifere così unici è la presenza di particolari composti vegetali che presentano la capacità di ridurre lo stress ossidativo, l’infiammazione, lo sviluppo e la crescita delle cellule tumorali e stimolare il sistema immunitario.

Abbassano il Colesterolo: Come abbiamo visto i broccoli hanno un buon contenuto di fibra alimentare. Questa non solo è utile per la digestione ma è anche d’aiuto per l’eliminazione del colesterolo in eccesso. Infatti legandosi al colesterolo ne facilitano l’espulsione delle quantità in eccesso.

Prevengono malattie cardiache: L’abbondanza di acido folico (folati) contenuta nei broccoli è importante per la prevenzione della patologie legate al cuore ed allo stesso tempo assicura il mantenimento di una buona condizione mentale ed emotiva.

Prevengono le allergie e le infezioni: I broccoli sono una buona fonte di un flavonoide chiamato kempferolo, recenti studi hanno rilevato come questa sostanza sia in grado di ridurre gli effetti degli allergeni sul nostro organismo.I broccoli hanno proprietà antinfettive dovute alla presenza di alcune sostanze, vitamine A e C in particolare, che rafforzano il sistema immunitario. Consumare con regolarità questi ortaggi equivale a prevenire eventuali infezioni dell’apparato respiratorio.

Regolano la Pressione: Calcio, potassio e magnesio contribuiscono, con le loro proprietà, a regolare la pressione arteriosa.

Prevengono la ritenzione idrica: Sono ricchi di potassio, un minerale in grado di regolarizzare il livello di liquidi nel corpo e di prevenire quindi la ritenzione idrica.

Hanno proprietà digestive: Il buon contenuto di fibre, in unione con la vitamina B6 che è necessaria per la formazione di alcuni enzimi digestivi, aiuta il processo digestivo e previene la stipsi.

Possiedono benefici per la pelle: La vitamina A, insieme al beta-carotene, alla luteina e la zeaxantina coopera per mantenere in salute le mucose e la pelle.

Aiutano la salute degli occhi: La vitamina A è necessaria per la salute degli occhi, in particolare previene la degenerazione maculare della retina tipica dell’età avanzata. Anche la luteina e la zeaxantina sono state associate ad un ridotto rischio di disturbi visivi legati all’età. Gli studi suggeriscono inoltre che una carenza di vitamina A può causare la cecità al crepuscolo. I broccoli contengono beta-carotene che viene convertito in vitamina A.

Fanno bene alle donne in gravidanza: Gli studi hanno dimostrato che mangiare broccoli e verdure ricche di folati è d’aiuto alle donne in gravidanza in quanto contribuisce a prevenire difetti al tubo neurale del figlio che deve nascere.

Portano benefici alle ossa: Quest’ortaggio è una buona fonte di vitamina K, calcio, magnesio e potassio. Alti livelli di vitamina K e ferro sono importanti per il mantenimento della densità ossea. Alcuni studiosi affermano anche che la vitamina K sia più importante del calcio per la formazione di ossa sane.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online