LE PROPRIETA’ BENEFICHE DEL BASILICO - Dr.ssa Cultrera Concetta

LE PROPRIETA’ BENEFICHE DEL BASILICO

basilico

Il basilico è una pianta tipica della flora mediterranea e fiorisce in estate. Grazie al suo aroma intenso e piacevole, viene molto utilizzato in cucina come aromatizzante per regalare sapore e freschezza a qualsiasi pietanza. Per mantenere intatte le sue proprietà aromatiche ed organolettiche le foglie vanno utilizzate fresche ed aggiunte ai piatti all’ultimo momento. La cottura riduce di molto il suo aroma mentre l’essiccazione lo elimina del tutto.

Tuttavia, non molti sono a conoscenza delle proprietà benefiche del basilico, a vari livelli, per la salute umana. Grazie alle sue proprietà, infatti, rappresenta un valido aiuto naturale per la cura di diverse patologie tra cui:

  • Apparato Intestinale Il basilico è un ottimo rimedio nei casi di infiammazione intestinale. Può fornire sollievo immediato in caso di presenza di gas nello stomaco e nell’intestino, crampi allo stomaco, indigestione e flatulenza.

 

  • Combatte lo Stress questa pianta aiuta l’organismo ad adattarsi alle condizioni di stress.

 

  • Rafforza il sistema nervoso, allevia gli stati d’ansiae di nervosismo. È utile nei casi di insonnia ed utilizzabile anche in caso di asma, bronchiti e tosse.

 

  • Antinfiammatorio si è scoperto che l’assunzione di basilico crudoserve a contrastare e combattere diversi tipi di infiammazione come raffreddori e malattie della pelle. .

 

  • Apparato Cardiocircolatorio È una buona fonte di magnesio, un minerale che rilassa la muscolatura ed i vasi sanguigni. Così migliora il flusso sanguigno e diminuisce il rischio di irregolarità del battito cardiaco. Il magnesio ed il beta-caroteneapportano benefici alle arterie ed ai vasi sanguigni, contribuendo così a mantenere in salute il nostro apparato cardiocircolatorio.

 

  • Artrite Secondo uno studio condotto in India, il basilicosi è rivelato un’arma efficace nell’alleviare i dolori derivanti dall’artrite, che come sappiamo è una fastidiosissima patologia che colpisce le articolazioni.

 

  • Punture di Insetti In caso di punture di insettipuò rappresentare un buon rimedio di emergenza (in mancanza d’altro). Si mastica qualche foglia fresca e poi si applica nella zona interessata dalla puntura. In questo modo il basilico lenisce il dolore ed aiuta ad estrarre il veleno.

 

  • Antibatterico Ha anche proprietà antibattericheed è questo un motivo in più per includerlo nella nostra dieta a tutto beneficio del nostro intestino. Alcune sostanze contenute nel suo olio essenziale, hanno proprietà in grado di contrastare la crescita di numerosi tipi di batteri.

 

  • Mal di Testa Il suo impiego è utile anche per far passare il mal di testa. A tale scopo si mettono un paio di cucchiai di basilicoessiccato in una pentola di acqua bollente. Si avvicina con il viso con un asciugamano in testa e se ne respirano i vapori.

 

  • Antiossidanti Le sue foglie contengono una serie di fitonutrienti ed antiossidantila cui attività sembra essere utili per contrastare l’attività dei radicali liberi. I principali costituenti ad attività antiossidante sono le vitamine A, C ed E, la zeaxantina, la luteina ed il beta-carotene.

 

  • Ossa Sono state evidenziate buone percentuali di sali minerali e vitamine all’interno del basilico. Tra queste sostanze spicca la vitamina K, grandissima alleata per l’apparato scheletrico. Secondo gli esperti è anche utile per far coagulare il sangue.

 

  • Stimola la produzione di latte: è un valido aiuto per stimolare la produzione di latte materno in modo naturale, è quindi consigliato alle donne durante l’allattamento.

 

  • Antitumorale Alcuni composti antiossidanti contenuti nel basilico (come ad esempio l’eugenolo, l’acido rosmarinico, la luteina e l’acido carnosico) possono prevenire alcuni tipi di tumore. In particolar modo quello alla pelle, al fegato ed ai polmoni.

 

  • Diabete  Gli estratti di questa pianta aromatica possono apportare beneficianche ai diabetici. Non è ancora chiaro il meccanismo con cui il basilico riduce i livelli di zuccheri nel sangue. Sembra però che siano gli oli essenziali presenti nelle foglie ad aver la proprietà di ridurre i livelli di glucosio nel sangue.

Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online