Perdere peso dopo le feste - Dr.ssa Cultrera Concetta

Perdere peso dopo le feste

perdere-peso-dopo-feste

Ritrovare la forma perfetta dopo aver trascorso pranzi e cene in compagnia della famiglia e degli amici e dopo aver ingerito pietanze e dolci carichi di calorie e grassi in ogni loro forma esistente, è compito assai arduo. E’ necessario iniziare sin da subito a disintossicare il proprio organismo con una dieta appropriata, accompagnata da qualche esercizio fisico.

Come fare dunque per dimagrire e smaltire i chili di troppo accumulati durante le feste?

Di seguito vorrei elencare dei consigli utili per riacquistare la forma fisica perduta e liberarsi dei chili di troppo.

  • Prediligere frutta e verdura. La dieta dopo le feste deve necessariamente comprendere il consumo di molta frutta e verdura, alimenti essenziali per favorire la disintossicazione dell’organismo. E’ consigliato abbondare in mele, pere, kiwi e arance, dall’alto contenuto di vitamina C, oltre a spinaci, radicchio e cicoria.
  • Riprendere le buone abitudini alimentari ed eliminare alcuni alimenti. Se durante il periodo di vacanza vi siete lasciati andare a caffè con panna a colazione, cornetti, aperitivi ,spuntini a base di fette di pandoro o panettone, per non parlare poi dei pranzi e delle cene interminabili ….sarebbe opportuno riprendere al più presto le buone e sane abitudini alimentari eliminando gli eccessi. Consiglio di eliminare o ridurre per almeno uno settimana alcuni cibi quali, carni rosse e insaccati, cibi in scatola e confezionati, fritti, dolciumi e grassi. Eliminare definitivamente mascarpone, panna, maionese e salsine varie.
  • Un consiglio sempre valido per dimagrire velocemente è fare un po’ di attività fisica. Se siete impossibilitati ad andare in palestra perché è ancora chiusa per le feste, vi basterà concedervi una passeggiata di mezz’ora al giorno.
  • Niente digiuni. Per dimagrire dopo le festivita’, non servono digiuni! Anzi, otterreste solo l’effetto contrario perché quando riprenderete a mangiare, acquisterete tutto ciò che avete perso. Piuttosto, ponetevi un obiettivo raggiungibile facilmente, come perdere un chilo in dodici giorni.
  • Evitare le bevande gassate. Riducete drasticamente il consumo di bevande gassate e dolcificate perché aumentano la produzione di succhi gastrici. Niente vino e superalcolici che favoriscono la produzione di scorie, e, soprattutto, bevete molta acqua: almeno un litro e mezzo al giorno.
  • Porzioni ridotte. Invece di iniziare un digiuno inutile e controproducente, limitatevi a ridurre le porzioni delle pietanze. Questo vi aiuterà a sentirvi ugualmente soddisfatti senza dover necessariamente restare affamati.
  • Attenzione alle tentazioni. L’aspetto più difficile della dieta successiva alle festività, è proprio riuscire a resistere alle tentazioni. Vi suggerisco di portare sempre con voi un pacco di crackers oppure un frutto per evitare di addentare dolciumi o altre pietanze elaborate quando siete fuori.
  • Bere tisane snellenti. Un valido aiuto per dimagrire dopo le festività è bere regolarmente delle tisane snellenti. Potete optare per un infuso alla malva, dall’alto potere drenante.
  • Infine, per ritrovare la forma persa con le abbuffate festive, concedetevi almeno 8 ore di riposo al giorno. Il sonno, infatti, è fondamentale per ritrovare l’energia giusta.

Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online