Pistacchio : proprietà, usi e benefici - Dr.ssa Cultrera Concetta

Pistacchio : proprietà, usi e benefici

pistacchi

I pistacchi sono frutti secchi, non solo deliziosi da gustare, ma anche ricchi di benefici per la nostra salute. Mangiare pistacchi può migliorare la salute del cuore ed aiutare a contrastare i chili di troppo, soprattutto se si segue una dieta ben bilanciata e se si fa attività fisica. Infatti, nonostante la frutta secca abbia un alto contenuto di grassi, la maggior parte di questi sono grassi insaturi, che possono non essere totalmente assorbiti. Inoltre, grazie alla loro densità nutritiva, e all’alto contenuto di proteine e fibre, la frutta secca è appagante, e potrebbe ridurre il desiderio di cercare altro cibo.

I pistacchi , sono un alimento molto popolare nell’alimentazione del medio-oriente, dove la coltivazione del pistacchio ha avuto inizio, ed anche in Italia abbiamo la fortuna di custodirne una varietà davvero squisita e pregiata che è rappresentata dai  pistacchi di Bronte, in Sicilia.

Il pistacchio di Bronte è riconoscibile per le dimensioni , per il colore verde smeraldo e per il gusto.

PROPRIETA’ DEI PISTACCHI

Uno studio della American Journal of Clinica Nutrition  mostra che i pistacchi riducono alcuni dei fattori di rischio per le malattie cardiovascolari aumentando il colesterolo HDL (buono), riducendo il colesterolo LDL (cattivo) e aiutando la pressione arteriosa più bassa.

  • sono una buona fonte di antiossidanti , importanti nella riduzione del rischio di malattie, come il cancro. Contro quello del pancreasin particolare o nel caso del tumore al seno, questa frutta secca fornirebbe un’efficace attività di prevenzione.
  • sono molto ricchi di fibre e proteine, ed in quanto tali, favoriscono la sazietà dando quel senso di pesantezza pur mangiando meno.
  • sono una fonte di sali minerali come calcio, ferro e magnesi
  • sono ricchi di vitamina Ee di carotenoidi, sostanze che a parere degli esperti concorrono a mantenere l’integrità delle membrane cellulari delle mucose e della pelle, offrendo inoltre protezione contro l’azione dei radicali liberi.
  • sono una fonte di vitamine del gruppo Bgrazie all’alto contenuto di acido folico, riboflavina, tiamina, niacina, acido pantotenico (o vitamina B5) e vitamina B6.

Circa 100 grammi di pistacchi forniscono il 144% della quantità giornaliera raccomandata per quanto riguarda l’assunzione di rame, un minerale coinvolto nel metabolismo, nella sintesi dei globuli rossi e nel funzionamento dei neurotrasmettitori.

  • sono inoltre ricchi di fosforo, un minerale che contribuisce ad accrescere la tolleranza al glucosio. Per questo motivo la loro assunzione è stata valutata come una possibile alleata nella prevenzione del diabete di tipo 2.
  • in gravidanza sono perfetti da consumare grazie al loro contenuto di Omega 3 e Omega 6 e aiutano a sviluppare in modo corretto il sistema nervoso del feto grazie al contenuto di acido folico. Inoltre il contenuto di fibre aiuta a migliorare le funzionalità intestinali prevenendo la stitichezza.
  • proteggono la vista grazie alla presenza di due carotenoidi rari.
  • prevengono l’invecchiamento.

I Benefici dei pistacchi

Il consumo dei pistacchi aiuta a:

  • ridurre lo stress, sono considerati un vero e proprio antistress naturale a cui possiamo fare ricorso quando ci sentiamo stanchi e spossati dato che si tratta di un alimento molto energetico;
  • abbassare il colesterolo;
  • combattere i chili di troppo;
  • prevenire il diabete;
  • prevenire la pressione alta;
  • recuperare le energie.

USI DEL PISTACCHIO

E’ possibile utilizzare i pistacchi come snack, nelle insalate, nei primi, nel cous cous, nelle macedonie di frutta e per preparare salse o il famoso pesto con cui condire la pasta.

E’ possibile utilizzare la loro polvere per dare risalto alle pietanze, oppure nei dolci. A proposito di preparazioni di piatti dolci, è tipica del territorio siciliano la crema di pistacchi di Bronte, da spalmare o da utilizzare per farcire torte, pasticcini e biscotti.

La maggior parte dei pistacchi che troviamo in vendita rappresenta un prodotto con aggiunta di sale che potrebbe essere controindicato a chi soffre di ipertensione o contribuire alla pressione alta. Dunque per sicurezza è preferibile acquistare soprattutto pistacchi non salati.

La conservazione a temperatura ambiente in un contenitore e in un luogo asciutto, permette una loro durata per diversi mesi; se conservati in frigorifero, possono persino durare fino a un anno.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online