IL POLLINE D’API IDEALE PER PERDERE PESO - Dr.ssa Cultrera Concetta

IL POLLINE D’API IDEALE PER PERDERE PESO

polline-api

Il polline d’api è un alimento estremamente sano che è bene aggiungere alla propria dieta per mantenersi in forma. Uno dei motivi per cui è molto apprezzato è sicuramente la quantità di nutrienti che contiene, nella fattispecie l’alta concentrazione di sali minerali, vitamine del gruppo B, acido folico e amminoacidi.

Il polline d’api aiuta a perdere peso e a mantenersi in forma ottimale, agendo direttamente sul metabolismo, quindi aiutando l’organismo a bruciare i grassi più velocemente. Riduce l’appetito grazie al suo contenuto in fenilalanina, da senso di sazietà ed evita di cedere agli attacchi di fame.

Di seguito i benefici legati al polline d’api che con l’aiuto di una dieta sana ed equilibrata, può aiutare a recuperare il peso forma perduto.

  • Proprietà nutritive: Il polline di fiori contiene tutti i nutrienti essenziali per il benessere generale dell’organismo quali vitamine del gruppo B, acido folico, minerali e amminoacidi.
  • Proprietà energizzanti: Le caratteristiche del polline riforniscono l’organismo di una dose extra di energia, sostenendo una maggiore resistenza all’attività fisica, l’ideale in un percorso di dimagrimento.

La sua assunzione, inoltre, riserva notevoli benefici cosmetici, dall’attività antiossidante all’azione positiva sulla pelle.

Vediamo nel dettaglio il perché il polline fa dimagrire:

  • Tra gli amminoacidi presenti nel polline delle apispiccano la lisina e l’arginina, due sostanze immediatamente assimilabili che promuovono il metabolismo e l’attività muscolare, preziosi elementi in un percorso dimagrante.
  • L percentuale di metionina, contenuta nel polline, funge da prezioso depurativo del fegato e favorisce l’eliminazione di scorie metaboliche.
  • L’apporto di pirossidina contribuisce alla trasformazione del cibo in energia, evitando la stanchezza e migliorando le performance fisiche.
  • il potassio e la rutina dei granelli di pollinefavoriscono la circolazione del microcircolo e aiutano a snellire le gambe.
  • il ferro promuove l’ossigenazione e il ricambio cellulare, un meccanismo fondamentale per il corretto funzionamento dell’attività metabolica.

E’ possibile acquistarlo nei negozi o negli e-shop di alimentazione naturale ed è preferibile sceglierlo di origine biologica in modo da non rischiare contaminazioni o lavorazioni pericolose.

Come assumerlo

Il polline è un alimento estremamente ricco che deve essere assunto con parsimonia rispettando la dose di un cucchiaino al giorno e/o arrivando a tre cucchiaini al giorno nei periodi di particolare stress, viceversa si rischia di ottenere l’effetto opposto. Nell’ottica di un dimagrimento, comunque, è sufficiente assumere un cucchiaino al giorno al mattino mezz’ora prima di fare colazione.

È possibile aggiungere il polline a un frullato o a un yogurt prima di affrontare una sessione di allenamento particolarmente intenso. Generalmente è preferibile non sciogliere il polline in bevande calde per evitare di disperdere le sue incredibili proprietà.

L’unica cautela, oltre alla dose consigliata, è non assumerlo se si soffre di allergia al polline, si è incinta o si sta allattando.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online