Proprietà e benefici dell'alloro - Dr.ssa Cultrera Concetta

Proprietà e benefici dell’alloro

alloro_prop

L’alloro è una pianta sempreverde originaria del Mediterraneo, spesso usata come siepe ornamentale ma perfetta da utilizzare in cucina, per il suo gusto deciso e per le sue proprietà aromatiche.

Dell’alloro si utilizzano sia le foglie che le bacche. Le foglie possono essere raccolte tutto l’anno, hanno un aspetto coriaceo e una forma allungata. Se utilizzate fresche hanno un aroma più forte e un contenuto di principi attivi maggiori, mentre se fatte essiccare diventano meno intense. Le bacche, invece, sono raccolte in autunno e vengono fatte essiccare e polverizzate.

Le proprietà dell’alloro sono dovute soprattutto alla presenza di olii essenziali quali il cineolo, pinene, linalolo, terpineolo. Le foglie fresche contengono vitamina C, acido folico o vitamina b29 (fondamentale per la sintesi del DNA del feto durante il periodo gestazionale), vitamina A che protegge le mucose, la pelle, la salute degli occhi e i polmoni , vitamine del gruppo B (niacina e riboflanina) e sali minerali (potassio, rame, calcio, manganese, ferro, selenio, zinco, magnesio) importantissimi per regolare la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca, il metabolismo e il sistema nervoso.

Di seguito i benefici della pianta per il nostro organismo:

  • Per il Sistema digestivo : Gli oli essenzialicontenuti nelle foglie, soprattutto cineolo ed eugenolo,  hanno un effetto protettore sul fegato e aiutano a ridurre i gas intestinali e la flatulenza.
    Inoltre stimolano l’appetito, facilitano la digestione, prevengono l’acidità di stomaco, gli spasmi intestinali e rinforzano lo stomaco. Agiscono da attivatore del movimento intestinale.
  • Per il Sistema respiratorio: Le bacche di alloro sono efficaci per combattere i sintomi dell’influenza, del raffreddore e la tosse grassa. Contribuiscono all’espulsione del muco dalle vie respiratorie. Contenendo sostanze battericide, l’alloro, infatti, è in grado di contrastare il catarro e alleviare bronchiti e faringiti.

Altre proprietà benefiche e curative dell’alloro

  • L’alloro viene usato anche per regolare il ciclo mestruale e combatterne i dolori;
  • per eliminare l’eccesso di liquidi nel corpo;
  • è un’ ottimo antinfiammatorio contro l’artrite e i reumatismi. Inoltre ha proprietà dilatatorie sui vasi arteriosi, specie sulle coronarie ed è per questo usato in caso di angina sia cardiaca che di origine respiratoria;
  • E’ molto utile in caso di insonnia, stress e nervosismo, perché ha un effetto rilassante;
  • E’ antitumorale, in particolare inibirebbe il tumore ai polmoni;
  • E’ anche un’ ottimo rimedio contro le infiammazioni del cavo orale e l’alitosi;
  • E’ antiossidante, in quanto riduce l’effetto dannoso dei radicali liberi;

Le essenze aromatiche dell’alloro vengono impiegate anche per pediluvi, bagni stimolanti e molto spesso sono utilizzate nell’industria cosmetica per la cura dei capelli, la preparazione di deodoranti, creme e profumatori d’ambiente.

L’alloro in cucina si usa per dare un tocco di sapore in più a diversi piatti dalle minestre, alle carni (di selvaggina soprattutto), ai pesci. . Questa erba aromatica si sposa particolarmente bene con i fagiolini, le patate, le cipolle, la zucca, le carote e il sedano. E’ possibile inoltre aggiungerlo ai legumi (ceci, lenticchie, soia, fagioli, ecc.) non solo per aromatizzarli ma per renderli più digeribili scongiurando il rischio di gonfiori addominali. Se vi piacciono le spezie, provate ad utilizzare insieme all’alloro anche curcuma o curry. Generalmente  le foglie di alloro secche si usano per insaporire pietanze che richiedono una cottura lunga come ad esempio le zuppe, i brodi o alcuni piatti a base di carne.

Importante sapere che le foglie di alloro non si mangiano e dunque una volta utilizzate per rendere più gustosi e aromatici i piatti, vanno tolte. Altri impieghi comuni dell’alloro riguardano la preparazione di pietanze regionali e di liquori.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online