Quali alimenti favoriscono una buona idratazione? - Dr.ssa Cultrera Concetta

Quali alimenti favoriscono una buona idratazione?

idtarsi

Dissetare il nostro organismo è fondamentale per stare bene e sentirsi in forma, soprattutto con l’arrivo dell’ estate quando caldo, afa e sudorazione mettono a repentaglio l’idratazione del nostro corpo e della nostra pelle. Una corretta idratazione, infatti, è fondamentale per il buon funzionamento del nostro organismo, permettendoci di regolare la pressione sanguigna, l’attività dei nostri organi e di mantenere la mente sempre lucida aiutandoci ad eliminare le scorie e le tossine.

E’ indispensabile fornire al nostro organismo la giusta quantità di acqua, non solo acqua da bere, ma anche attraverso gli alimenti. L’idratazione del nostro organismo, infatti, passa anche dalla nostra tavola ecco perché diventa importante assumere i cibi giusti.
Alcuni alimenti come la verdura e la frutta ad esempio forniscono all’organismo oltre ad una quota di acqua preziosi sali minerali e vitamine.

Vediamo nel dettaglio i cibi ricchi di acqua che favoriscono una buona idratazione:

  • Il melone: Come tutta la frutta estiva, è molto ricco in acqua e di preziosi sali minerali.
  • Il cetriolo: E’ un ottimo alleato per la nostra idratazione e peso forma. Contiene un 96% d’acqua, possiede solo 17 calorie, offre nutrienti come potassio, vitamina C e fibre. È ideale per la digestione, ha un potere saziante straordinario e sarebbe preferibile mangiarlo crudo per poter ricevere tutti i suoi benefici.
  • La papaya: La papaya favorisce la digestione, apporta più energia al corpo per poter riparare la pelle, riuscendo a farla apparire radiosa, oltre al fatto che grazie al suo contenuto di vitamina A si fa carico della salute e del buon funzionamento di diversi organi.
  • L’anguria: E’ il frutto estivo per eccellenza. L’anguria è ricca di vitamina C, ideale per avere una pelle idratata e buone difese dell’organismo, apporta un 92% d’acqua, e riduce il rischio di malattie cardiache e di vari tipi di cancro, come quello alla prostata, alle ovaie, alla cervice, alla bocca, alla faringe, all’esofago, ai polmoni e al pancreas. Per non perdere nessuno dei suoi benefici è preferibile mangiarla da sola.
  • La mela: E’ un frutto ricco d’acqua, vitamine, sali minerali e antiossidanti utili per la salute del corpo. Oltre a contenere l’86% di acqua, le mele ci aiutano a prevenire il cancro e a ridurre il rischio di soffrire di malattie cardiache o alzheimer.
  • Il pomodoro: E’ un ottimo alleato quando fa caldo.  Rende sfiziose le insalate o saporita la pasta. Inoltre, è un fantastico idratante ricco in licopene, un potente antiossidante. Contiene un 94% di acqua e poche calorie, è una fonte di potassio, fosforo, vitamina A e C.
  • Il kiwi: Aiuta a regolare la motilità intestinale. E’ ricchissimo in vitamina C e contiene oltre l’80% d’acqua. E’ eccellente per regolare il colesteroloe la pressione sanguigna, diminuisce il rischio di coaguli e riduce i livelli di lipidi nel sangue.
  • Gli spinaci e le verdure a foglie verde: Gli spinaci e la lattuga apportano circa un 95% d’acqua e sono ricchi di vitamina A e C. Possiedono minerali, antiossidanti e nutrienti che favoriscono la disintossicazione aiutando a eliminare le tossine e le impurità della pelle, prevengono il cancro, preservano la memoriae mantengono la vista sana.
  • I finocchi: Hanno poche calorie, ma tante fibre e tanta acqua.
  • Le zucchine: Sono un’utile fonte di acqua. Leggere e digeribili, sono ricche di fibre e ideali per idratarsi a tavola.
  • La lattuga: Fresca e con pochissime calorie, è ricca di sali minerali e vitamine.
  • Pompelmo: Il pompelmo possiede le stesse proprietà del pomodoro poiché contiene licopene. Possiede, inoltre, alti livelli di antiossidanti che mantengono la pelle chiara e priva di acne.
  • L’arancia: L’aranciaè composta d’acqua per l’88% circa, è ricca di potassio, vitamina C, acido folico, e apporta i nutrienti necessari per il rigenerarsi della pelle.

 

Vorrei evidenziare però che per un effetto drenante, idratante e depurante dell’acqua che beviamo e degli alimenti ricchi di liquidi che assumiamo è bene invece evitare o limitare l’assunzione di tutti quei cibi che tendono a trattenere acqua come il sale, i dadi da cucina, i salumi, i formaggi stagionati e gli alimenti conservati, soprattutto in salamoia


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online