Semi di lino proprietà e benefici - Dr.ssa Cultrera Concetta

Semi di lino proprietà e benefici

13075

I semi di lino sono semi oleosi derivati dalla pianta Linum usitatissimum e non dovrebbero mai mancare nella nostra dispensa, sia per le loro proprietà nutrizionali che per il fatto di essere un ottimo rimedio naturale, soprattutto se si soffre di stitichezza.

Vediamo nel dettaglio quali sono le principali proprietà e i benefici dei semi di lino:
I semi di lino sono una delle migliori fonti vegetali di Omega 3, acidi grassi essenziali utili a diverse funzioni del nostro organismo che dobbiamo necessariamente assumere con l’alimentazione.

Generalmente la nostra dieta è carente di Omega 3 e più ricca invece di Omega 6. Soprattutto vegetariani e vegani, e tutti coloro che non mangiano pesce due volte a settimana, rischiano uno sbilanciamento nel giusto rapporto tra questi acidi grassi e in particolare una carenza di Omega 3. Queste sostanze, invece, possono essere facilmente integrate utilizzando appunto semi di lino o olio di semi di lino, nella porzione di circa 2/3 cucchiaini al giorno. Inoltre un assunzione quotidiana di questi prodotti naturali assicura anche una buona dose di sali minerali tra cui magnesio e fosforo, vitamine (soprattutto del gruppo B e vitamina E) e proteine.

I semi di lino sono considerati poi dei veri e propri spazzini del nostro corpo dato che aiutano la depurazione dalle scorie e ristabiliscono la giusta peristalsi intestinale. L’assunzione quotidiana di semi di lino, lasciati prima a depositare in acqua per una notte, permette di prevenire e contrastare la stitichezza. Questa proprietà è dovuta alla presenza in questi semi di mucillagini.

La mucillagine è una fibra gelificante che è solubile in acqua e offre incredibili benefici al tratto intestinale. La mucillagine aiuta lo stomaco a liberarsi lentamente dalla massa di cibo. Cedendola lentamente all’intestino tenue, permette l’aumento dell’assorbimento dei nutrienti. Il lino è estremamente ricco di fibre solubili e insolubili le quali aiutano la disintossicazione del colon e la perdita di grasso.

Altri benefici dei semi di lino sono:

  • l’effetto antinfiammatorio: I semi di lino svolgono una potente azione antinfiammatoria e immunostimolante e intervengono nella formazione delle membrane cellulari, rinforzandole e contrastando i processi infettivi e degenerativi e l’invecchiamento dei tessuti. Per questo è consigliato spesso come coadiuvante in tutte le patologie croniche, come le artriti, l’asma e le emicranie ricorrenti.
  • sono ottimi per cuore e arterie: Ricchi di acidi grassi essenziali Omega 3, 6 e 9, i semi di lino esercitano un benefico effetto sul sistema cardiovascolare perché promuovono l’espulsione del colesterolo LDL, favorendo la sintesi del colesterolo buono HDL, regolarizzando il battito cardiaco e prevenendo l’insorgere di malattie cardio-vascolari. Inoltre aiutano a smaltire i trigliceridi, mantenendo le arterie pulite e regolando la pressione sanguigna.
  • Prevengono l’invecchiamento prematuro: Le vitamine con proprietà antiossidanti che si trovano nei semi di lino servono a mitigare il processo di invecchiamento prematuroscatenato dall’azione dei radicali liberi. Tra queste le vitamine del gruppo B, tra cui l’acido folico; la vitamina C; la vitamina E.
  • migliorano l’equilibrio ormonale: L’olio di semi di lino regola le mestruazioni e contribuisce a contrastare sia i disturbi della menopausa che i sintomi della sindrome dell’ovaio policistico, come  l’aumento di peso, le irregolarità mestruali, l’infertilità, l’acne e la proliferazione di peli (irsutismo).
  • Sono utilizzati per combattere il cancro: Nei semi di linosi trovano 27 sostanze anticancerogene che potrebbero essere chiave sia nella prevenzione sia nel trattamento contro il cancro.

Una delle più importanti è la lignina, che ha un effetto antiossidante che supera persino quello della vitamina E.

Grazie a questo composto, i semi di lino sono in grado di frenare il danno cellulare e di ridurre la presenza di tumori maligni, come il tumore al seno.

  • Aiutano a perdere peso: Le fibre vegetali contenute nei semi di lino li rendono un ottimo alleato per perdere peso in modo sano. Questi nutrienti migliorano i processi digestivi e aumentano la sensazione di sazietà, evitando così un’ eccessivo ingestione di calorie.

 


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online