Soffro di ipertensione quali cibi posso mangiare e quali no? - Dr.ssa Cultrera Concetta

Soffro di ipertensione quali cibi posso mangiare e quali no?

Un soggetto iperteso, dovrebbe cambiare stile di vita evitare la sedentarietà e seguire una dieta iposodica, dove manca o viene ridotto al minimo il consumo del Cloruro di Sodio (Na Cl) o sale da cucina.

Per dare sapore al cibo si possono utilizzare, al posto del sale, spezie e aromi che sono parti di piante che oltre ad insaporire le pietanze, apportano benefici allo stato di salute, bere acqua iposodica, evitare o consumare saltuariamente carni in scatola, insaccati, formaggi stagionati e alimenti raffinati o molto elaborati in quanto possono contenere modeste quantità di sale.

Consumare pesce azzurro, olio di lino, frutta secca in minima quantità, prodotti a base di soia perchè sono ricchi di sostanze antiossidanti e di acidi grassi essenziali omega 3, 6 e 9 (che non produciamo e vengono introdotti solo con la dieta) ed hanno la funzione di ripulire le arterie garantendo la fluida circolazione del sangue e prevenendo tutti i rischi cardiovascolari.


Leggi tutti le vs domande
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online