BATCH COOKING COME FUNZIONA E QUALI SONO I SUOI BENEFICI - Dr.ssa Cultrera Concetta

BATCH COOKING COME FUNZIONA E QUALI SONO I SUOI BENEFICI

batchcooking

A tutti è capitato, almeno una volta, di aver rinunciato a una cena o un pranzo a causa della mancanza di tempo. Cucinare ogni giorno è, infatti, un compito piuttosto stressante per chi lavora e va sempre di fretta. A tal proposito oggi sta prendendo molto piede il batch cooking.

L’espressione “Batch cooking” significa letteralmente «cucina in serie» e consiste nel cucinare in anticipo, magari una sola volta alla settimana, tutti i pasti principali (pranzo e cena o magari solo il pranzo) per i giorni successivi.

Non c’è un giorno valido per tutti in cui fare questo. C’è chi sceglie il fine settimana perché ha più tempo, ma non tutti hanno questa possibilità, per cui ognuno si organizza come meglio può. I cibi che vengono preparati in anticipo per la settimana vengono conservati in frigorifero o in freezer, in base a delle regole specifiche sulla conservazione degli alimenti.

Non si tratta di una strategia rivoluzionaria, anzi, sono molte le famiglie in cui, un tempo, si seguiva questo tipo di pianificazione dei pasti. Paradossalmente però questa abitudine si è progressivamente persa oggi tra i giovani, che sono i primi a trovarsi con poco tempo a disposizione per cucinare.

I benefici del batch cooking

Il primo beneficio è immediato: con il batch cooking si evita di perdere tempo durante la giornata e soprattutto ci si evita lo stress di decidere cosa mangiare. Inoltre, compilando un menu a monte, abbiamo ben preciso il nostro quadro nutrizionale, per cui decidiamo quante volte a settimana mangiamo carne o pesce, quante volte legumi o cereali, quali ingredienti devono essere presenti in ogni pasto e così via.

E ancora, il fatto di fare la spesa dedicata ai pasti da preparare in anticipo, limitata a quello che abbiamo scritto sul menu della settimana, ci consente di risparmiare denaro ed evitare gli sprechi alimentari.

Ci sono, poi, alcuni cibi più adatti al batch cooking che permettono di organizzare pasti bilanciati e facili da riscaldare. Tra questi troviamo, ad esempio:

  1. Riso, quinoa e altri cereali: perfetti per essere cucinati in quantità e riposti in frigorifero, si abbinano perfettamente a legumi e verdure di vario genere.
  2. Sughi di pomodoro e pesto: in questo caso sono molto pratici da conservare in freezer, magari in monoporzioni, così da ridurre lo spreco e scongelare soltanto la dose di cui c’è bisogno.
  3. Legumi: si mantengono bene sia in frigorifero che in freezer e sono elementi imprescindibili di una dieta bilanciata. Spesso la preparazione richiede molto tempo, quindi cucinarli in anticipo e grandi quantità permetterà di inserirli nell’alimentazione.
  4. Minestre di vario tipo: sia a base di verdura che di cereali, si conservano facilmente in congelatore e, anche in questo caso, si possono porzionare nel momento della preparazione agevolando poi il consumo.
  5. Brodo vegetale o di carne: non tutti sanno che anche il brodo si può preparare in anticipo e poi scongelare all’occorrenza, per consumarlo da solo o per utilizzarlo in un risotto.
  6. Verdura cotta: le verdure di stagione, soprattutto se a vapore, sono un’opzione salutare che si conserva in frigorifero per alcuni giorni. Sono, quindi, perfette per il batch cooking.
  7. Polpette e hamburger: in una dieta bilanciata non possono mancare le proteine, e tra le soluzioni più comode da organizzare con anticipo troviamo le polpette e gli hamburger, di carne e vegetali.

 

Questi sono alcuni degli alimenti adatti a essere preparati in anticipo e poi conservati nell’attesa del giorno in cui consumarli.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online