I BENEFICI DELLA PASTA INTEGRALE – Dr.ssa Cultrera Concetta

I BENEFICI DELLA PASTA INTEGRALE

pasta-integrale

La pasta integrale si ottiene da un impasto di semola integrale di grano duro e acqua. Con la dicitura “integrale si intende un prodotto ottenuto da un cereale lavorato in modo tale da ottenere la semola ma senza utilizzare il processo di raffinazione consueto. Del chicco di grano si mantengono così tutte le parti (crusca, endosperma e germe) e relative qualità.

Scegliere pasta integrale piuttosto che la più comune e utilizzata pasta bianca offre alcuni vantaggi. Vediamo quelli più importanti:

  • la farina è ottenuta da tutto il chicco di grano e dunque è più ricca di nutrienti rispetto a quella raffinata.
  • È ricca di fibredunque è utile al nostro organismo in molti sensi: dal benessere gastrointestinale alla riduzione dell’indice glicemico dell’alimento e del suo apporto calorico.
  • l’apporto proteico è superiore. La pasta integrale è, infatti, un’ottima scelta anche per vegetariani e vegani che a volte assumono nel corso della giornata poche proteine.
  • Contiene vitamine e minerali: Il chicco di grano intero, che macinato dà origine alla farina integrale con cui poi si realizza questa pasta, è ricco divitamine e minerali  oltre che polifenoli dal potere antiossidante.
  • consigliata a chi segue un regime alimentare finalizzato alla perdita di peso. Proprio per la presenza della fibre, questa pasta dona un senso di sazietà maggiore e rallenta l’assorbimento dei carboidrati a vantaggio anche dei livelli di glicemia che non subiscono picchi e successive cadute come avviene invece se si consuma pasta bianca.

Oltre a numerosi vantaggi di cui abbiamo già parlato, la pasta integrale ha anche una serie di svantaggi che vale la pena prendere in considerazione. Tra gli aspetti negativi della pasta ottenuta dal chicco intero, c’è la presenza proprio dell’acido fitico. Se ingerita in grandi quantità, questa sostanza che tende a legarsi al calcio e tutti gli altri minerali, potrebbe demineralizzare le ossa causando dei problemi.

 

La pasta integrale in più, per le sue proprietà organolettiche, ha un sapore molto diverso dalla pasta bianca. È difficile abituarsi a questo sapore ed è anche difficile per il corpo iniziare ad inserire i cereali integrali nelle sue abitudini alimentari.

Un altro svantaggio della pasta integrale è il suo costo che è maggiore rispetto a quella bianca e quindi proprio per questo, tende ad essere meno diffusa.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

   

Test intolleranze online >   Prenota una visita >