I CEREALI FORTIFICATI - Dr.ssa Cultrera Concetta

I CEREALI FORTIFICATI

cereali-fortEsistono in commercio diversi snack, cereali per la colazione e altri prodotti cosiddetti “fortificati” ovvero addizionati con vitamine e sali minerali di sintesi. Questi alimenti vengono addizionati con vitamine e minerali altrimenti sarebbero alimenti privi di nutrienti ricchi solo di calorie dato che la maggior parte di questi prodotti sono fatti con farine raffinate, sottoposti a lavorazioni industriali e addizionati con alte dosi di zucchero, grassi, coloranti, aromi, ecc.

La fortificazione può essere definita come il processo attraverso il quale un nutriente e più generalmente un micronutriente, come una vitamina, un minerale o altri composti che hanno un effetto benefico sulla salute vengono aggiunti a un prodotto alimentare per migliorarne la qualità nutrizionale e per aumentarne i livelli di assunzione nella popolazione.

I vantaggi della fortificazione degli alimenti

La fortificazione degli alimenti viene effettuata, come detto poc’anzi, per aggiungere nutrienti extra. Quelli integrali sono una scelta salutare in quanto non vengono privati dei loro valori nutrizionali durante il processo e non vengono raffinati.

In uno studio condotto per determinare gli effetti dei cereali fortificati rispetto a quelli non fortificati, le persone che hanno assunto l’adeguata dose per 12 giorni hanno mostrato un miglioramento nello stato dei micronutrienti. Negli adolescenti europei e statunitensi, si è verificato un generale declino dello stato dei micronutrienti causato dal saltare spesso la colazione. Ciò dimostra quanto essa sia importante per rimanere sani e in forma.

Perché fortificare gli alimenti

Al giorno d’oggi il corpo umano non riceve abbastanza nutrienti attraverso i cibi, il che aumenta la necessità di fortificare vari alimenti con sostanze nutritive, vitamine e minerali fondamentali. L’obiettivo della fortificazione è quello di affrontare potenziali carenze nutrizionali nella popolazione generale. Molti adulti non hanno abbastanza calcio, magnesio e vitamine D, A, E e C. Le persone anziane e i vegani hanno difficoltà, infatti, a soddisfare i loro bisogni di vitamina B-12, e le donne incinte o possono avere una maggiore necessità di acido folico . Per tutti loro, diventano necessari gli alimenti fortificati.

Tuttavia, la maggior parte delle persone, con un po’ di buona volontà, può ottenere tutti i nutrienti necessari da una dieta bilanciata che include frutta e verdura, proteine magre, latticini, grassi sani e cereali integrali.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online