MANGIARE SANO DURANTE LE FESTE PASQUALI – Dr.ssa Cultrera Concetta

MANGIARE SANO DURANTE LE FESTE PASQUALI

Durante le festività Pasquali si organizzano riunioni in famiglia e si tende ad esagerare con le quantità di pranzi e cene. In realtà bisognerebbe imparare a “saper mangiare” anche in queste occasioni, rimanendo  in forma preparando alimenti  in modo più sano evitando di sovraccaricare eccessivamente il nostro intestino di cibi grassi, ricchi di zuccheri ma poco nutrienti.

Per non sentirci appesantiti e fisicamente affaticati nonostante le festività è consigliabile adottare alcuni piccoli accorgimenti alimentariper mantenere il corpo sano. Di seguito alcuni consigli alimentari utili per affrontare le ormai imminenti feste pasquali con energia e salute:

  • Scegliere prodotti freschi e di stagione: il consiglio è quello di arricchire la tavola con piatti ricchi di verdura e frutta di stagione, preparando nuove ricette all’insegna di salute e leggerezza con broccoli, carote, asparagi ma anche fragole, kiwi e tutte le prelibatezze che la natura ci regala in questa stagione.
  • Bere tanta acqua: Essenziale per una buona digestione e diuresi, l’acqua è consente di purificare il nostro corpo e con l’ aumento di calorie tipico delle feste Pasquali occorre  aumentare il consumo di acqua.
  • Mangiare un’insalata prima dei pasti: in questo modo si potrebbe  arrivare al pranzo di Pasqua per metà già sazi grazie a fibre e acqua della verdura che, non solo saziano, ma soprattutto nutrono perché  ricche di vitamine e sali minerali. Optare per verdure crude prima dei pasti principali, inoltre, permette di stabilizzare la glicemia e ridurre l’assorbimento di zuccheri e grassi.
  • Evitare di bere troppi alcolici: L’alcol al contrario dell’acqua provoca ritenzione idrica quindi sarebbe preferibile evitare di bere troppi alcolici in aggiunta ai tanti manicaretti delle festività Pasquali.

L’ideale sarebbe arrivare al pranzo o alla cena con tanti liquidi nel corpo. Per farlo, ad esempio, si può mangiare della verdura oppure bere mezzo litro di acqua prima del pasto  per far sì che il corpo non abbia il bisogno fisiologico di riempire lo stomaco. La voglia o la tentazione di cibi ipercalorici viene di molto ridotta in questo modo e riusciremo così a mantenerci leggerci facendo un semplice brindisi o assaggiando semplicemente il cibo preparato.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

   

Test intolleranze online >   Prenota una visita >