le migliori bevande per iniziare la giornata - Dr.ssa Cultrera Concetta

le migliori bevande per iniziare la giornata

bevande-iniziogiornata

Esistono molti drink, a parte l’acqua liscia, da sorseggiare al mattino per fornirci una giusta idratazione ed una giusta energia per iniziare nel migliore dei modi la giornata.

Di seguito un elenco di bevande consigliate:

  • ACQUA E LIMONE: l’acqua insieme al limone fornisce una dose di immunostimolantie vitamina C.
  • ACQUA E ACETO DI MELE: il solo pensiero di bere aceto appena svegli può sembrare inconcepibile ma l’aceto di mele ha dimostrato di abbassare lo zucchero nel sanguee aiutare nella perdita di peso .
  • ACQUA DI COCCO: molto rinfrescante è una buona opzione per iniziare bene la giornata in quanto ricca di nutrienti, minerali e antiossidanti.
  • TE’ VERDE: sorseggiare il tè verde ha molti benefici per la nostra salute. Antibatterico, antinfiammatorio e ricco di antiossidanti, il tè verde è considerato anche un alleato contro l’obesità e i chili di troppo. E non solo: il tè verde è in grado di proteggerci anche contro i tumori della pelle e all’utero, può contribuire a ridurre il rischio di ictus e a regolare i livelli di colesterolo nel sangue e sarebbe anche utile nella prevenzione del diabete.
  • TE’NERO: il tè nero è particolarmente ricco di sostanze antiossidanti, tra cui i flavonoidi, che aiutano il corpo a prevenire l’invecchiamento cellulare, a contrastare l’azione dei radicali liberi e a mantenere in salute il sistema cardio-circolatorio.
  • TE’ ROSSO: è una bevanda ricca di proprietà benefiche. Naturalmente privo di caffeina, ha anche un basso contenuto di tannini, il che consente alla bevanda di mantenere il proprio sapore dolce. Contiene grosse quantità di vitamina C, magnesio, fosforo, ferro, zinco e calcio. Inoltre, il tè rosso aiuta l’organismo a regolare il metabolismo ed ha importanti proprietà antivirali, che aiutano il sistema immunitario a combattere rapidamente le infezioni.
  • TE’ ALLO ZENZERO: lo zenzero è una vera e propria cura per i problemi di stomaco. Sorseggiare il tè allo zenzero al mattino, infatti, può alleviare il disagio allo stomaco, nausea, vomito e diarrea.
  • CENTRIFUGATI DI VERDURE: per avere la giusta carica di energia al mattino una valida alternativa è quella di bere un sano succo di verdura. Sono molti i nutrienti presenti nelle verdure , in particolare verdure a foglia verde come cavoli e spinaci.
  • INFUSO DI FINOCCHIO: un infuso di finocchio ha proprietà diuretiche e drenanti. Per questo motivo attenua i gonfiori addominali, ma ha anche importanti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
  • INFUSO DI MELISSA: la melissa ha ottime proprietà calmanti e sedative. Al pari di malva o camomilla, infatti, è utile a preparare tisane rilassanti in caso di ansia, agitazione e preoccupazioni.
  • SUCCO DI ALOE: l’aloe è ampiamente conosciuta per aiutare a guarire tagli e problemi di pelle ma questa pianta può essere utile anche per problemi di stomaco. Le proprietà antinfiammatorie del succo di aloe veraaiutano infatti a ridurre l’infiammazione gastrointestinale.
  • SUCCO DI POMODORO: i pomodori, ricchi di vitamine non solo forniscono molta idratazione (contengono circa il 95% di acqua), ma hanno dimostrato scientificamente di contribuire a invertire gli effetti dell’alcol. Per cui se la sera prima si è bevuto qualche cocktail di troppo è l’ideale.

Tra le bevande sconsigliate la mattina appena svegli :

  • le bevande gassate;
  • bevande ad alto contenuto di zucchero;
  • per quanto riguarda il caffè, per molti un vero e proprio carburante, bisogna ricordarsi che bere del caffè a stomaco vuoto potrebbe provocare un’ipersecrezione gastrica che, a lungo andare, può portare a problemi all’apparato digerente come gastriti e reflusso esofageo.

Queste bevande dunque possono essere gravemente disidratanti e fornire alcuni fastidi mattutini del mattino .


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online