QUALI SONO I SINTOMI DA ATTRIBUIRE AD UNA CARENZA DI MAGNESIO - Dr.ssa Cultrera Concetta

QUALI SONO I SINTOMI DA ATTRIBUIRE AD UNA CARENZA DI MAGNESIO

magnesio

Il magnesio è un minerale necessario ed importantissimo per la sopravvivenza di ogni cellula del corpo: ha infatti un ruolo fondamentale in molti sistemi enzimatici e reazioni del metabolismo; è essenziale per la sintesi proteica e per l’uso di grassi e carboidrati immessi con l’alimentazione, al fine di creare l’energia sufficiente al funzionamento del corpo.

La carenza di magnesio è una problematica spesso mal diagnosticata, perché difficilmente traspare dagli esami del sangue e la sua ricerca non è inserita nelle analisi di routine. Eppure la sua assenza può essere alla base di vari disturbi e diversi tipi di malattie.

Molte persone, quotidianamente, possono soffrire di carenza di magnesio senza nemmeno accorgersene. I primi campanelli di allarme di una vera e propria carenza di questo minerale possono essere infatti nello specifico: la perdita di appetito, la presenza di nausea e di affaticamento, un senso generale di debolezza. A volte possono presentarsi spasmi e dolori muscolari; i muscoli appaiono deboli, visto che parte del magnesio è immagazzinato nei tessuti e si può andare incontro spesso a crampi e dolori muscolari.

Appena la carenza di magnesio peggiora, i sintomi diventano più persistenti e soprattutto fastidiosi. Si può arrivare a un intorpidimento della muscolatura, al formicolio, ma anche ad anomalie del ritmo cardiaco e a convulsioni. Molto frequente la sindrome delle gambe senza riposo.

Anche il sistema nervoso centrale e quello periferico sono continuamente influenzati da questa carenza: possiamo, infatti, andare incontro a iperattività, insonnia, agitazione costante, attacchi di panico. Se c’è una carenza di magnesio, il cervello ne viene particolarmente colpito. Il pensiero diventa nebuloso, confuso, disorientato, ci si sente depressi e si può anche andare incontro ad allucinazioni.

Sono dunque poche le persone consapevoli dell’enorme ruolo che il magnesio svolge nei nostri corpi. Dopo l’ossigeno, l’acqua e il cibo di base, il magnesio potrebbe essere addirittura l’elemento più importante necessario per i nostri corpi; di vitale importanza, ma difficilmente conosciuto. È più importante del calcio, del potassio o del sodio e regola tutti e tre.

Ricapitolando dunque la carenza può presentarsi naturalmente a livelli differenti:

  • Primi segnali: stanchezza fisica e mentale, tensione persistente, tic sotto gli occhi, tensione nelle spalle e nella schiena, mal di testa, ritenzione di liquidi durante la fase premestruale. I primi sintomi di una carenza di questo minerale possono essere la perdita di appetito, la presenza di nausea e di affaticamento, un senso generale di debolezza.
  • Manifestazioni di una più importante carenza di magnesio: debolezza, affaticamento, confusione, irritabilità, nervosismo, ansia, cattiva digestione, squilibri ormonali, incapacità di dormire, tensione muscolare, spasmi e crampi, indebolimento delle ossa.
  • Una grave carenza di magnesio genera: ritmo cardiaco anormale, bassi livelli di calcio e potassio nel sangue, insonnia, mal di testa, visione offuscata, ulcere della bocca, stanchezza e ansia.

E’ bene precisare che il magnesio può essere integrato anche tramite un’attenzione particolare all’alimentazione. Cibi che ne sono ricchi sono: cereali integrali, arachidi, cacao, banane, datteri, legumi, noci, fichi secchi, vegetali a foglia verde, germogli di soia, mandorle nocciole e noci e i semi di zucca.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online