Le proprietà benefice delle albicocche - Dr.ssa Cultrera Concetta

Le proprietà benefice delle albicocche

albicocche

Le albicocche sono un frutto tipicamente estivo. Sono ricche di acqua e povere di grassi e di calorie. Sono ideali quindi per uno spuntino sano, per reidratarsi e fare il pieno di vitamine, sali minerali ( tra cui potassio, calcio, ferro, fosforo e magnesio) e antiossidanti senza rinunciare ad un regime ipocalorico.

Hanno inoltre un basso indice glicemico. Contengono fibre e beta-carotene e sono utili per proteggere la nostra pelle esposta al sole più a lungo rispetto ad altri periodi dell’anno.

L’albicocca ha una forma ovale, con dimensioni e colore diverse a seconda della varietà. La polpa è morbida e la loro buccia che può andare dal dorato al rosso è vellutata e sottile. Il gusto e le proprietà benefiche sono simili in tutte le varietà di albicocca. La ricchezza di sostanze funzionali, infatti, conferisce alle albicocche proprietà utili alla nostra salute.

Vediamo in dettaglio i benefici che apporta un consumo regolare di questi frutti.

 

  • Contrastano l’anemia: Le albicocche contengono una buona quantità di ferro e rame, due minerali di vitale importanza nella formazione dell’emoglobina.
  • Proteggono la pelle : Il consumo di albicocche è utile per proteggere la cute in quanto il betacarotene in esse contenute stimola la produzione di melanina, una sostanza che è responsabile dell’abbronzatura che protegge la pelle dai raggi solari.
  • Hanno potere antiossidante :Nelle albicocche sono presenti numerose sostanze antiossidanti tra cui le Vitamine C ed E, il betacarotene, la luteina e la zeaxantina. Esse sono in grado di proteggere dagli effetti dannosi dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento e della formazione di cellule cancerose.
  • Promuovono la salute cardiovascolare: L’alto contenuto di antiossidanti, in particolare di betacarotene, presente nelle albicocche, è fondamentale per ostacolare l’ossidazione del colesterolo LDL (il cosiddetto colesterolo cattivo) prevenendo la formazione delle placche aterosclerotiche e, di conseguenza, proteggendo la salute del cuore.
  • Placa l’appetito: L’albicocca è tra i frutti con il maggiore indice di sazietà, oltre a essere altamente digeribile. Consumare circa 3 frutti maturi al giorno, quando sono di stagione, aiuta a tenere sotto controllo il desiderio di dolci grazie alla presenza del magnesio, un sale minerale efficace in questi casi. Il sapore zuccherino non deve trarre in inganno. Le albicocche infatti hanno un apporto calorico bassissimo per essere un frutto.
  • Proteggono e migliorano la vista : I carotenoidi contenuti nelle albicocche sono importanti per proteggere la vista, in particolare dai danni provocati dall’avanzamento dell’età. In particolare i carotenoidi ci aiutano a proteggere la retina, una delle parti più delicate dell’occhio.
  • Prevengono la stipsi : Tra le proprietà delle albicocche ricordiamo anche la capacità di prevenire la stitichezza. La presenza di fibre, infatti, aiuta a stimolare la peristalsi intestinale, favorendo l’espulsione delle feci e la disintossicazione da tossine e sostanza estranee. La funzione lassativa è completata dalla presenza di uno zucchero chiamato sorbitolo.
  • Riducono la pressione arteriosa e regolano il battito cardiaco. Il potassio contenuto nelle albicocche ha un’azione regolatrice sui fluidi corporei, riducendo ritenzione idrica e pressione arteriosa, e sul battito cardiaco.
  • Combattono la ritenzione idrica e la cellulite: Le albicocche contengono potassio, un minerale super- drenante, antagonista del sodio, che libera i tessuti dai liquidi in eccesso, contrastando efficacemente la ritenzione idrica e la cellulite.
  • Contrastano i sintomi della menopausa e del periodo che la precede: L’albicocca è fonte di boro, un minerale prezioso perché stimola l’azione dei fitoestrogeni assunti con gli alimenti (legumi, soia, germogli di trifoglio rosso ecc.) e contribuisce all’assorbimento del calcio, prevenendo l’osteoporosi. Inoltre, contrasta efficacemente lo stress e rinforza il cervello e le sue funzioni.

Utili in caso di spossatezza : Le albicocche, grazie all’abbondanza di sali minerali e vitamine, sono remineralizzanti e rappresentano un valido aiuto in caso di spossatezza magari dovuta al caldo eccessivo o durante l’attività fisica. Ottime quindi come spuntino per ritrovare un po’ di energia.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online