GLI ASPARAGI VERDURA MOLTO AMATA IN CUCINA - Dr.ssa Cultrera Concetta

GLI ASPARAGI VERDURA MOLTO AMATA IN CUCINA

asparagi

Gli asparagi sono ortaggi primaverili privi di grassi e molto ricchi di proprietà benefiche importanti per proteggere il nostro organismo da malattie. Sono in gran parti composti da acqua e contengono carboidrati, proteine, fibre (sostanze utili al benessere intestinale), acido folico e vitamine tra cui la vitamina A, la vitamina C ed la vitamina E. Sono ricchi di sali minerali, tra i quali: il cromo, un minerale che permette di migliorare la capacità dell’insulina di trasportare il glucosio dal flusso sanguigno verso le cellule del nostro organismo e il potassio, un sale minerale prezioso per la regolazione della pressione sanguigna e per il funzionamento dei muscoli, compreso il cuore.

Le proprietà e i benefici

  • Contengono una sostanza denominata glutatione, utile a favorire la depurazionedell’organismo, migliorando la sua capacità di liberarsi di sostanze dannose e componenti cancerogeni, oltre che dei radicali liberi. Il loro consumo, infatti, è ideale nella prevenzione di alcune forme di cancro tra cui il cancro alle ossa, al seno, al colon, alla laringe ed ai polmoni.
  • Sono ricchi di antiossidanti utili a contrastare i segni dell’invecchiamento.
  • L’acido folico in essi contenuto, in associazione con la vitamina B12, permette la prevenzione dei disturbi che potrebbero affliggere la sfera cognitiva con l’avanzamento dell’età.
  • Contengono elevati livelli di un amminoacido denominato asparagina, che costituisce un diuretico naturale, permettendo in questo modo all’organismo di espellere il sodio in eccesso.
  • Sono benefici per il nostro apparato digerenteper via del loro contenuto di inulina, una tipologia di carboidrato che giunge intatto all’intestino e che rappresenta una fonte ideale di nutrimento per la flora batterica, con particolare riferimento ai lactobacilli.

Gli asparagi si prestano a molti utilizzi in cucina. E’ possibile realizzare primi, secondi piatti o contorni ma spesso gli asparagi sono molto apprezzati così come sono, semplicemente conditi con olio extravergine di oliva e limone.

C’è chi li apprezza esclusivamente per il loro gusto particolare e chi invece li utilizza anche per sfruttarne le proprietà benefiche. A questo scopo, quando di stagione, andrebbero mangiati una o due volte a settimana per assicurarsi il loro apporto nutritivo e per favorire la depurazione del corpo .

In cucina uno degli abbinamenti più amati con gli asparagi è quello con l’uovo: possono accompagnare l’uovo al tegamino leggermente ripassati nel burro, oppure sono ottimi per realizzare una gustosa frittata. Si abbinano molto bene anche ai formaggi, alla carne e vengono utilizzati insieme ad altre verdure, come le zucchine, per la preparazione di torte salate.

Gli asparagi si possono utilizzare anche quando si sta seguendo una dieta dimagrante, dato il loro basso apporto calorico, la capacità di tenere a bada la fame e di stimolare la diuresi.

Controindicazioni

Gli asparagi contengono acido urico e purine, per questo sono controindicati in caso di gotta, cistite, prostatite, nefropatie, calcoli renali, prostatite e malattie osteoarticolari e reumatiche. Inoltre possono causare meteorismo e gonfiori addominali a causa della fermentazione di uno zucchero contenuto in essi, il raffinosio.


Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online