DIETA DI PASQUA COSA MANGIARE PRIMA E DURANTE LE FESTE - Dr.ssa Cultrera Concetta

DIETA DI PASQUA COSA MANGIARE PRIMA E DURANTE LE FESTE

alimentazione-pasqua

Pasqua è ormai alle porte e vista la situazione che stiamo vivendo a causa del covid, passiamo molto tempo chiusi in casa senza poter uscire per cui la tentazione di mangiare leccornie è molto forte. Sono tanti gli alimenti presenti nelle nostre case in questi giorni di festa: uova di cioccolato, colombe, agnello, pasta e pane fatto in casa ecc.

Sorge spontaneo chiedersi come poter resistere a tutto questo e soprattutto, come evitare di ingrassare…

Tra i suggerimenti utili ci possono essere:

  • Comprare uova e dolci all’ultimo momento. Se i dolci non sono in casa, è impossibile cedere alle tentazioni.
  • Cucinare di più al vapore, preparando pranzi e cene leggere e gustose nei giorni che precedono le feste.
  • Limitare il più possibile l’olio. L’olio extravergine di oliva è un toccasana per la salute e l’elemento principe della dieta mediterranea, ma non bisogna esagerare anzi ogni tanto occorre sostituirlo con il succo di limone.
  • Evitare di consumare troppa carne nei giorni che precedono le feste. Il tradizionale menu di Pasqua, infatti,  prevede l’agnello, il capretto e altre carni bianche per cui nei giorni che precedono la domenica festiva si può fare a meno di carne, e concedersi grandi scorpacciate di insalata e verdure.
  • Consumare alimenti depurativi: Tisane, mele, finocchi, riso, carote non devono mancare nell’alimentazione della settimana pasquale. Sono cibi che ti aiutano a depurarsi in vista del pranzo di Pasqua.
  • Moderare gli spuntini e gli aperitivi, un consumo eccessivo porterebbe infatti ad assumere un quantitativo esagerato di calorie

 

Queste sono le indicazioni alimentari prima della festa, e il giorno di Pasqua come comportarsi a tavola? Sicuramente con buon senso e moderazione e tenendo a mente i seguenti consigli:

  • Evitare l’antipasto.
  • Limitare le porzioni. No a bis e tris ma limitarsi ad una porzione giusta e moderata.
  • Limitare il più possibile l’alcol. Si può bere un buon bicchiere di vino e un amaro a fine pasto, ma durante il pranzo preferire l’acqua.

Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test
intolleranze
online