LE CIPOLLE PERCHE’ MANGIARLE FA BENE - Dr.ssa Cultrera Concetta

LE CIPOLLE PERCHE’ MANGIARLE FA BENE

 cipolle

Le cipolle sono un ortaggio molto utilizzato in cucina, sia crude che cotte si prestano alla preparazione di numerose ricette. Sono ricche di vitamina c, calcio, potassio e fosforo e in base alla tipologia contengono anche più o meno quantità di fibre.

Aiutano a dare gusto ai piatti e ne esaltano profumi e sapori; contengono molte sostanze nutritive e sono molti i benefici che derivano dal loro consumo, vediamo i principali:

  • Sono una ottima fonte di vitamine, minerali e fitonutrienti: Le cipolle sono una buona fonte di vitamina C, B1, B6 e K. Sono particolarmente ricche di fibra alimentare, acido folico, biotina, calcio e cromo.
  • Sono disintossicanti: contengono vitamina C una vitamina in grado di disintossicare l’organismo e rimuovere efficacemente i seguenti metalli dal corpo: piombo, arsenico, mercurio e cadmio.
  • Contengono quercetina: Le cipolle sono la fonte più ricca di quercetina che ha dimostrato di combattere la bronchite cronica, abbassare il colesterolo, prevenire l’asma, alleviare la febbre da fieno, migliorare i casi di aterosclerosi, aumentare la rapidità dell’organismo nel contrastare le infezioni. La quercetina possiede numerose proprietà antinfiammatorie e antibatteriche che aiutano a prevenire diversi tipi di cancro.
  • Aiutano a combattere il raffreddore: Le cipolle sono state lungamente usate per il trattamento di raffreddori invernali e tosse sia secca che grassa.
  • Hanno proprietà antibatteriche: Le cipolle hanno diverse proprietà antibatteriche in grado di uccidere moltissimi agenti patogeni che possono infiltrarsi nel nostro organismo.
  • Sono ricche di flavonoidi: Le cipolle contengono diversi flavonoidi conosciuti a loro volta come potenti antiossidanti che aiutano a proteggere il corpo dal cancro riducendo il conseguente danno al DNA causato dai temibili radicali liberi.
  • Migliorano la funzionalità epatica: lo zolfo contenuto in piccole quantità nella cipolla, migliora la funzionalità epatica e migliora l’azione degli aminoacidi sul sistema nervoso e sul cervello.
  • Contrastano la formazione di coaguli: Le cipolle aiutano a contrastare la formazione di coaguli all’interno del sangue migliorando la fluidità sanguigna.
  • Riducono i livelli di zucchero nel sangue: Le cipolle contribuiscono a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Leggi tutti gli articoli
Autore
Sono Concetta (Tina) Cultrera, mi occupo di Nutrizione ed intolleranze. Presso il mio studio eseguo prestazioni di misurazioni antropometriche, valutazione del fabbisogno energetico, indagini alimentari per evidenziare eventuali abitudini alimentari scorrette, educazione e riabilitazione nutrizionale nelle obesità nelle magrezze, nelle patologie metaboliche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Vuoi ricevere ogni settimana tutti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter

Informativa sulla Privacy




Strumento conta calorie

Inserisci il nome o parte di esso dell'alimento di cui vuoi conoscere le calorie. Valore per 100gr



Mi trovi anche sui social network

     

Test intolleranze online >   Prenota una visita >